€ 0,00 0

Come fare la pasta sfoglia in casa: ricetta facile e veloce

È una delle preparazioni base più importanti e più temute in cucina, dalla quale è possibile ricavare infinite ricette, una più gustosa dell'altra. Stiamo parlando della pasta sfoglia, chiamata anche pâte feuilletée, perché "leggera come un soffio". Tanto apprezzata quanto temuta, la preparazione della pasta sfoglia non è un gioco da ragazzi. Ci vuole pazienza, e anche un pizzico di esperienza, dal momento che entrano in gioco passaggi "chimici" la cui riuscita è fondamentale per ottenere i giri di pasta o di sfoglia che garantiscono l'effetto sfogliato di questo impasto.
Che tu sia alle prime armi o che abbia un po' di esperienza, ti proponiamo qui una versione facile e veloce della ricetta della pasta sfoglia fatta in casa!

Ricetta facile e veloce per la pasta sfoglia

Ingredienti

- 150g di farina 00
- 100g di burro
- 75g di acqua
- 5g di sale fino

La ricetta della pasta sfoglia in casa

Per la preparazione della pasta sfoglia vanno realizzati due impasti differenti. Ecco il procedimento per entrambi:
- Inizia a impastare 30g di farina con il burro, tagliato a cubetti. Per farlo puoi utilizzare una planetaria oppure una ciotola e una spatola.
- Quando il burro ha assorbito tutta la farina (fai attenzione a non lavorare troppo il composto, altrimenti il burro si scalderà più del dovuto) e il panetto non presenta grumi, riponilo su un piano leggermente infarinato e con le mani dagli delicatamente la forma di un quadrato.
- Coprilo con la pellicola e lascialo riposare a temperatura ambiente per 5 minuti.
- Per la preparazione del secondo impasto, sciogli il sale nell'acqua all'interno di un piccolo contenitore. All'interno di una ciotola versa la farina rimanente e aggiungi l'acqua salata in precedenza.
- Lavora l'impasto senza renderlo troppo elastico (saranno sufficienti pochi minuti) e, una volta pronto, coprilo con la pellicola e lascialo riposare per qualche minuto a temperatura ambiente.
- A questo punto, stendi il secondo impasto, su un piano leggermente infarinato, con l'aiuto di un mattarello, dandogli una forma rettangolare.
- Al centro posiziona il primo impasto a base di burro e schiaccialo leggermente con le mani per diminuirne lo spessore.
- Ripiega le due estremità laterali per ricoprire interamente il panetto di burro, ma lasciando libere quelle inferiori e superiori.
- Spianalo nuovamente con il mattarello fino a ottenere un rettangolo posizionato verticalmente e ripiegalo a modi libro dai lati più corti. Ripiega un'altra volta le estremità: in questo modo hai ottenuto il primo "giro di pasta". Spiana l'impasto a forma di rettangolo e ripiega le estremità (proprio come fatto nelle fasi precedenti) per altre 4 volte, e infine lascialo riposare per circa 1 ora nel frigorifero.

Lo sapevi che...

- In molti tendono a confondere la pasta sfoglia con la pasta brisé: entrambe sono preparazioni base utili per realizzare ricette salate o dolci, ma i procedimenti per ottenere i due impasti sono diversi. Non sai come preparare la pasta brisé? Scoprilo subito!
- Il segreto per il successo nella preparazione della pasta sfoglia è il giusto equilibrio di calore tra gli ingredienti
- Una delle ricette più note della cucina transalpina a base di pasta sfoglia è quella dei vol au vent ("volo al vento"), mentre tra i dolci più apprezzati a base di sfoglia ricordiamo le millefoglie e i cannoncini ripieni di crema pasticciera.

Ricette con la pasta sfoglia: i vol au vent

Ami cucinare? Scopri i nostri suggerimenti per altre preparazioni (proprio come la pasta sfoglia) fondamentali e utili in cucina, come per il pan di spagna o la pasta fresca all'uovo.

Oppure, se hai già voglia di passare alla fase successiva sperimentando con la pasta sfoglia, puoi provare queste ricette:

- Strudel con orata, carciofi e pomodorini secchi
- L'arrotolato mediterraneo
- Pera in sfoglia con salsa allo zafferano

Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!