€ 0,00 0

I rimedi della nonna in cucina

Che mondo sarebbe senza le nonne? Soprattutto in cucina, senza i loro trucchi di una volta i nostri cibi non avrebbero lo stesso sapore. In questo articolo proviamo a fornirti una serie di rimedi artigianali ma molto efficaci, proprio quelli che spesso chiamiamo "i rimedi della nonna": scopriamoli insieme!

I rimedi della nonna in cucina

I rimedi della nonna per la tua casa

- Se hai bruciato una padella, basta cospargere il fondo con del bicarbonato, aggiungere 4 cucchiai di sale, coprire con acqua e lasciarla a riposo tutta la notte: la mattina seguente sarà semplicissimo pulirla.
- Per evitare che frutta e verdura marciscano rapidamente, fodera il cassetto del frigorifero con la carta da cucina che assorbirà l'umidità in eccesso.
- Per lucidare l'argento, puoi utilizzare l’acqua di cottura delle patate.
- Se fai seccare le bucce delle arance sul calorifero o in forno puoi usarle come profuma-ambienti.
- L'acqua di cottura della pasta è ricca di amido: è utile per sgrassare i piatti prima di metterli nella lavastoviglie.
- Puoi pulire il tuo tagliere senza detersivo: cospargilo di sale, sfrega con forza utilizzando mezzo limone e sciacqua con acqua corrente.
- I chiodi di garofano tengono lontano le formiche.
- Puoi usare la salvia se ti manca il dentifricio.
- Il sale grosso assorbe le macchie di vino.

I rimedi della nonna in cucina

I rimedi per gli impasti

- Per fare lievitare il tuo impasto, meglio una ciotola di legno invece di una di plastica, che ostacola la circolazione dell’aria.
- Per rendere più digeribile e più gustosa la tua focaccia o la tua torta salata, aggiungi all'impasto un infuso di origano o rosmarino oltre all'acqua. Vuoi fare una torta salata con la pasta brisé? Scopri come si fa.
- Per non sprecare l'impasto degli gnocchi di semolino ritagliandolo su una superficie piana, chiudilo in una pellicola a cilindro e taglialo a fette.
- Per evitare che la pasta della pizza si restringa quando la trasferisci sulla teglia, ungila di burro e non solo di olio.

I rimedi per le uova

- Prima di sbattere i tuorli d’uovo sciacqua il recipiente con acqua fredda per evitare che si attacchino alle pareti.
- Per sbucciare più facilmente le uova ed evitare che si crepino durante la bollitura, aggiungi un cucchiaino di aceto e un cucchiaio di sale nell'acqua.
- Per verificare la freschezza delle tue uova, mettile in una tazza d’acqua con l’aggiunta di due cucchiaini di sale. Le uova fresche vanno a fondo, quelle non fresche galleggiano.
- Per montare a neve gli albumi utilizza una scodella di porcellana o di vetro, non di metallo.

uova e farina

I rimedi per la cottura dei cibi

- Per cuocere velocemente le patate, infilaci un chiodo e toglilo a fine cottura. Cuocile con la buccia per preservare la vitamina C.
- Per non fare incollare la pasta durante la cottura, aggiungi una punta di olio nell'acqua.
- L’acqua senza sale bolle prima di quella salata.
- La carne dura può diventare tenerissima se in cottura le si aggiunge qualche cucchiaio acquavite, che non lascerà alcun sapore. Invece un formaggio secco si rinvigorisce immergendolo per qualche minuto in vino bianco o in aceto bianco.
- Per rendere meno salata l'acqua di cottura aggiungere una fetta di patata cruda, che assorbirà il sale in eccesso.
- Per eliminare un po' di grasso da cotechini, salsiccia e salamella bucherellare la pelle prima di immergerli in acqua bollente e cambiare l'acqua con altra acqua calda a metà cottura.
- Le quantità corrette per cuocere la pasta: ogni 100 grammi 1 litro d’acqua e 10 grammi di sale grosso.
- Il pesce di mare si cuoce in acqua fredda, quello d’acqua dolce in acqua calda salata.
-Meglio cuocere i legumi con una punta di bicarbonato per correggere l’eventuale acidità dell’acqua di cottura.

I rimedi per i dolci

- Per staccare la torta dalla teglia senza rovinarla, poggiatela su un panno umido per 2 minuti. Scopri le torte e i dolci dello Store Online di Eataly!
- Per diminuire la zuccherinità, aggiungi al ripieno dei dolci 5 ml di aceto bianco.
- Nelle crostate a base di formaggi, aggiungi dei biscotti sbriciolati tra base e farcia per evitare che la base si bagni.
- Per evitare che uvetta e canditi si accumulino in fondo a un dolce, lavali e infarinali prima di aggiungerli al composto.

I rimedi della nonna per gli odori

I rimedi per eliminare gli odori

- Per evitare di diffondere l'odore di pesce bollito puoi mettere nell'acqua di cottura un limone e foglie di alloro.
- Per ridurre l’odore di fritto, puoi fare bollire un pentolino con metà acqua e metà aceto.
- In generale, fare bollire i chiodi di garofano aiuta ad attenuare gli odori. Oppure il limone, in particolare per contrastare l'odore di verdure come i cavoli.

I rimedi della nonna per frutta e verdura

I rimedi della nonna per frutta e verdura

- Se ti serve solo qualche goccia di limone, per non sprecarlo evita di tagliarlo, ma bucalo con uno stuzzicadenti o uno spiedino di metallo e spremi la quantità che desideri.
- Per conservare gli aromi, avvolgili nella carta forno leggermente bagnata e tienili in frigorifero.
- Per accelerare la maturazione della frutta acerba, puoi metterla in un sacchetto di carta insieme a una mela.
- Per digerire meglio le cipolle puoi scottarle un minuto in acqua bollente prima di consumarle; per non lacrimare quando le tagli, invece, fallo sotto l’acqua corrente o bagna la lama del coltello, oppure passa un po' di aceto bianco sul tagliere.
- Gli agrumi, se strofinati sul tavolo prima di essere spremuti e se non conservati in frigo, danno più succo.
- L'aggiunta di due acini di uva passa a una bottiglia già aperta di spumante, champagne o vino frizzante ridà vita alle bollicine. Scopri le bollicine dello Store Online di Eataly!
- Quando condisci l'insalata, aggiungi il sale all'ultimo momento per mantenere le foglie croccanti.
- La buccia dell’anguria ha proprietà idratanti e lenitive: puoi passare il suo interno sulla pelle.

I rimedi della nonna con il basilico

I rimedi per la salute

- Il vino cotto con zucchero e cannella è un ottimo rimedio contro l’influenza.
- Le patate crude danno sollievo in caso di ustioni.
- La buccia di banana, ingerita come infuso o poggiata sulla fronte o sul coppino, aiuta ad alleviare il mal di testa.
- Il basilico e origano possono essere sfregati sulle punture di insetto per curarle. Un impacco di origano è un toccasana anche contro il torcicollo.
- Puoi utilizzare il sale marino per fare uno scrub sul corpo.
- Latte e miele è un binomio ideale contro il mal di golaMiele e limone
contro la tosse. Scopri il miele dello Store Online di Eataly!

I rimedi della nonna con il miele
- Un filo di olio extravergine di oliva può nutrire la nostra pelle.
- Un impacco con i semi di lino rinforza i capelli.
- La liquirizia è una antistress naturale.
- Un impacco di camomilla aiuta a curare l’orzaiolo.
- L'odore dei chiodi di garofano allontana le formiche.
- Bere il succo d’uva combatte l'emicrania.
- Il decotto è uno dei rimedi più tradizionali contro l’indigestione. Per prepararlo puoi riscaldare un po’ di acqua in un pentolino con la buccia di un limone e le foglie di alloro o di salvia.

Ti piacciono i sapori di una volta? Allora scopri come fare il pane in casa, come fare il lievito madre o come fare la pasta frolla!

Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!