€ 0,00 0

La ricetta tradizionale dei pizzoccheri alla valtellinese

I pizzoccheri sono un primo piatto della tradizione montanara lombarda, nello specifico della Valtellina, regione situata nell’arco alpino. In questa zona si coltiva da più di quattro secoli il grano saraceno e nonostante la produzione sia diminuita col passare del tempo, ha influenzato significativamente la cultura soprattutto culinaria di questo territorio, diventando l’ingrediente basilare dei piatti più rappresentativi. Primi fra tutti gli amati e gustosissimi pizzoccheri valtellinesi che sono in grado di scaldare il cuore anche nelle giornate più fredde. Prepararli a casa è semplice, segui la nostra ricetta passo passo!

800x400

Ingredienti dei pizzoccheri valtellinesi per 4 persone

350 g di pizzoccheri
250 g di formaggio Casera Dop
100 g di Parmigiano Reggiano
250 g di verza (oppure coste)
250 g di patate
200 g di burro
1 spicchio d’aglio
sale e pepe q.b.

La ricetta tradizionale dei pizzoccheri valtellinesi

- Prima di tutto pensa alle verdure. Metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e falla bollire, nel frattempo pulisci la verza sfogliandola, tagliandola a metà e quindi a fette. Pela e taglia grossolanamente le patate. Lascia lessare il tutto per 5 minuti.
- Trascorsi i 5 minuti dal bollore delle verdure, aggiungi nella stessa acqua i pizzoccheri e lascia cuocere secondo le indicazioni di cottura.
- Una volta cotti raccogli i pizzoccheri e le verdure con una schiumarola e versane una parte in una teglia ben calda, aggiungi il Casera tagliato a tocchetti e cospargi con del grana grattugiato. Prosegui alternando gli strati.
- Soffriggi nel burro uno spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato, lasciandolo colorire (attenzione a non farlo bruciare). Togli l’aglio e condisci i pizzoccheri con il burro aromatizzato. Rifinisci il tutto con una generosa spolverata di parmigiano e una macinata di pepe nero. Et voilà, pronti da gustare!

Qualche suggerimento per dei pizzoccheri perfetti

- Quando togli dalla pentola i pizzoccheri e le verdure con la schiumarola, fallo in modo graduale e fai attenzione che non rimanga acqua di cottura nella teglia.
- Togli il formaggio dal frigorifero un’ora prima di utilizzarlo. In questo modo si ammorbidirà gradualmente e si scioglierà completamente con il calore della pasta.
- Per rendere più digeribile il piatto (che i valtellinesi non ce ne vogliano) puoi sostituire il burro con dell’olio extravergine d’oliva.
- Servi i pizzoccheri nelle cocotte di terracotta. Utile anche per gratinare il piatto in forno un paio di minuti prima di gustarlo.

Buon appetito!

Sei alla ricerca di altre idee per piatti dal gusto ricco e tradizionale? Scopri anche le altre nostre ricette:

- la ricetta dei tajarin al tartufo
- la ricetta dei sedani con coniglio e funghi pioppini
- la ricetta originale del brasato

  • portataPrimo piatto
  • difficoltàFacile
  • tempo di preparazione25 minuti
Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!