€ 0,00 0

Rubatà Piemontesi 200g

Mario Fongo

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine. Acquistali separatamente.

Disponibilità: Disponibile

€ 3,70
1 nel carrello
Hai raggiunto la quantità massima disponibile Hai raggiunto la quantità massima acquistabile: 10000
  • Descrizione
  • Dettagli
  • Etichetta

Rubatà, cioè caduto in dialetto piemontese. Ecco spiegata la forma irregolare e curiosa di questi tipici grissini torinesi, realizzati con pasta arrotolata e un aspetto nodoso che Mario Fongo realizza con passione e fantasia.

Tra l’altro, la storia di questi semplici grissini si intreccia con quella di alcuni grandi della storia: si narra che i rubatà furono inventati dal fornaio di corte dei Savoia per Vittorio Amedeo II. Amati anche da Napoleone, i rubatà sono oggi su tutte le tavole piemontesi.

Provali all’aperitivo accompagnandoli con salumi misti, sottili e qualche formaggio fresco o semistagionato, puoi tenerli in tavola come sostituti del pane: ti conquisteranno con la loro croccantezza e fragranza.

Cod. 1393
Produttore Mario Fongo
Prodotto in Italy
Regione Piemonte
Peso netto 0,2
Prezzo al Kg € 18,50 / Kg
Ingredienti farina di grano tenero tipo “00”, acqua, olio extra vergine di oliva (8%), strutto, lievito, malto, sale marino. ALLERGENI: contiene glutine. Per ulteriori informazioni relative alle etichette dei prodotti ti invitiamo a contattare il nostro Servizio Clienti. Le indicazioni riportate sulle etichette dei prodotti potrebbero variare per motivi da noi indipendenti, pertanto potrebbero esserci delle discrepanze tra le informazioni presenti sul sito e quelle presenti sui prodotti consegnati. Ti invitiamo a verificare sempre le informazioni riportate sul prodotto prima del suo consumo o utilizzo.

Storia del produttore

La storia d'amore tra la famiglia Fongo e il pane nasce nel 1945, con il primo forno aperto a Rocchetta Tanaro, nell'astigiano. Da allora la passione per la farina si è sempre mossa su due binari: quello della tradizione e quello della sperimentazione di ricette sempre nuove. è così che, nel 1993, Mario Fongo inventa le Lingue di suocera: un prodotto unico che diventa, insieme ai tradizionali Grissini e ai Rubatà il marchio di fabbrica dell'azienda.

Inizio pagina