€ 0,00 0

Brut Metodo Classico 0,75l

Arunda

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine. Acquistali separatamente.

Siamo spiacenti: non è possibile acquistare articoli in prevendita e prodotti all'interno dello stesso ordine. Puoi acquistarli separatamente.

Disponibilità: Disponibile

€ 27,50
1 nel carrello
Hai raggiunto la quantità massima disponibile Hai raggiunto la quantità massima acquistabile: 10000
  • Descrizione
  • Dettagli
  • Etichetta

Il Brut Metodo Classico di Arunda è una delle punte di diamante di questa storica cantina trentina artigianale, sita a Meltina a oltre 1200m di altitudine. Viene ottenuto da accuratissima selezione di uve 50% Chardonnay, 30% Pinot Bianco e 20% Pinot Nero provenienti dalle migliori parcelle della tenuta e raggiunge un magico equilibrio tra questi 3 vitigni tipici di questo magico territorio alpino.


Splende di un intenso giallo paglierino nel calice, rapisce con il fresco ed inebriante ventaglio aromatico e il suo fine e persistente perlage: note di mela renetta, lantana e caprifoglio al miele di montagna. Il palato è elegante e minerale: delizia con sentori vinosi e di rosa bianca, ananas e piccola pasticceria.


Spumante di grande freschezza e attitudine gastronomica: perfetto sia come aperitivo che a tutto pasto anche con piatti decisi e saporiti come la pasta alla norma o i rigatoni al ragù bianco di chianina.



Cod. 180346
Produttore Arunda
Paese Italia
Regione No
Alchool volume 12
Capacità 0,75l
Ingredienti Contiene Solfiti Per ulteriori informazioni relative alle etichette dei prodotti ti invitiamo a contattare il nostro Servizio Clienti. Le indicazioni riportate sulle etichette dei prodotti potrebbero variare per motivi da noi indipendenti, pertanto potrebbero esserci delle discrepanze tra le informazioni presenti sul sito e quelle presenti sui prodotti consegnati. Ti invitiamo a verificare sempre le informazioni riportate sul prodotto prima del suo consumo o utilizzo.

Storia del produttore

​Racconta il fondatore Josef Reitener: "Quando abbiamo cominciato, nel 1979, con 10mila bottiglie del nostro spumantel, l'Alto Adige, ma direi tutto il mondo del vino era profondamente diverso. In Alto Adige non c‘era nessuna cantina che producesse solo spumante e sia io che mia moglie Marianne”, scherza con il tipico umorismo altoatesino Reiterer, “cercavamo l’indipendenza. In realtà io ero più orientato a realizzare una distilleria, ma si sa, le donne preferiscono le perle: e Perlage fu!” La cantina sorge a ben 1,200 m di altitudine, dove affinano vini spumanti, a volte anche per 60 mesi prima della sboccatura, di rara eleganza e finezza.

Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!