€ 0,00 0

Confettura Extra di Pesche 345 g

Confettura Extra di Pesche 345 g

Mariangela Prunotto

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine. Acquistali separatamente.

Disponibilità: Disponibile

€ 5,50
1 nel carrello
Hai raggiunto la quantità massima disponibile Hai raggiunto la quantità massima acquistabile: 10000
  • Descrizione
  • Dettagli
  • Ingredienti

L'azienda agricola Mariangela Prunotto sceglie le migliori pesche raccolte al giusto grado di maturazione e lavorate dopo poche ore dalla raccolta per realizzare questa confettura extra.

Per ottenere 100 grammi di prodotto finito vengono impiegati ben 135 grammi di pesche fresche, cotte soltanto con l'aggiunta di zucchero di canna, per avere questa confettura naturale, nel rispetto dell'antica tradizione piemontese.

Perfetta per una colazione energetica o una merenda golosa, questa confettura si presta anche per realizzare dolci. Provala su quadrotti di pasta sfoglia, accompagnata magari a fettine di pesche fresche o sciroppate: con una spolverata di zucchero a velo hai un dessert semplice, veloce e raffinato.

Cod. 1348
Produttore Mariangela Prunotto
Prodotto in Italia
Regione Piemonte
Peso netto 345gr
Prezzo al Kg € 15,94 / Kg
Pesche, zucchero di canna.

Storia del produttore

Agricoltura integrata e trasformazione naturale e artigianale della frutta e della verdura: da anni due garanzie per un prodotto di qualità. Ad Alba, nel cuore della Langa, l'azienda agricola Prunotto Mariangela trasforma una parte della propria frutta e verdura fresca in frutta sciroppata al vino o in grappa, conserve e confetture extra con e senza zucchero, rigorosamente di canna. La lavorazione avviene artigianalmente ottenendo un prodotto genuino dai sapori tradizionali.

Dello stesso produttore

Inizio pagina

AVVISO:


Il Natale si avvicina, e noi di Eataly ci teniamo ad offrirti sempre un servizio di alta qualità.

In questi giorni ti chiediamo di ordinare separatamente Confezioni Natalizie e prodotti di altro tipo.

Grazie per la comprensione!