€ 0,00 0

Come pulire e cucinare i fiori di zucca

Sono i fiori commestibili più apprezzati in tutto il mondo, grazie al loro sapore delicato e allo stesso tempo intenso. Stiamo parlando dei fiori di zucca, fiori che crescono sia sulle zucchine che sulle zucche, contraddistinti dai grossi pistilli presenti al loro interno e dai lunghi petali dal colore giallo e arancio.
I veri fan dei fiori di zucca sono ben consapevoli della loro breve stagionalità, ed è proprio questo il vero motivo che ci spinge a gustarli a pieno nel periodo primaverile.
Se finora non li hai mai cucinati in casa, ecco i nostri suggerimenti su come pulire e cucinare i fiori di zucca!

Come pulire e cucinare i fiori di zucca

Come scegliere i fiori di zucca

Bisogna essere sicuri della loro freschezza: per farlo ti basta controllare che i fiori non siano appassiti o spenti, e che, al contrario, siano sodi e dal colore brillante e vivo. Fai anche attenzione che non vi siano macchie marroncine e che non siano troppo chiusi, perché ciò indicherebbe che sono stati raccolti da troppo tempo.

Come pulire i fiori di zucca

- Rimuovi le escrescenze che stanno alla base del fiore e taglia il gambo
- Apri delicatamente il fiore e rimuovi il pistillo
- Sciacqua sotto acqua corrente il fiore e riponilo su un panno per farlo asciugare
- Procedi nello stesso modo per ogni fiore di zucca

Come cucinare i fiori di zucca

Una volta puliti, non ti resta che decidere come cucinare i fiori di zucca!
Fritti, ripieni, o come ingrediente per un primo piatto dal gusto delicato, i fiori di zucca in cucina sono in realtà più versatili di quanto si creda. Puoi usarli per farcire delle torte salate, per realizzare un primo piatto o la pizza.
Nel Lazio, per esempio, la ricetta più diffusa è quella dei fiori di zucca fritti in pastella, ripieni di un filetto d’acciuga.

Idee per cucinare i fiori di zucca

Le ricette a base di fiori di zucca

Un grande classico, facile da realizzare, è quello del fiore di zucca in pastella (ma senza filetto di acciuga): dopo aver pulito i fiori di zucca, passali nella pastella fatta con acqua e farina e friggili in olio di semi. Adagiali su della carta assorbente per rimuovere l’olio in eccesso e servili caldi.
Un’alternativa facile e veloce è anche quella della frittata con i fiori di zucca: pulisci i fiori di zucca e prepara, a parte, l’impasto per la frittata a base di uova, parmigiano, pangrattato e sale. Taglia i fiori di zucca a striscioline (o se preferisci lasciali interi) e aggiungili all’impasto della frittata.

Sei a corto di idee? Scopri queste ricette dell’Eataly Magazine a base di fiori di zucca:

- Fiori di zucca in pastella su passata di zucchine alla menta
- Branzino con fiori di zucca e maionese al prezzemolo

Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!