€ 0,00 0

Come pulire i carciofi in modo semplice e veloce

Dopo gli eccessi delle feste, la ricerca di un'alimentazione sana è all'ordine del giorno. E il modo migliore per addentrarsi in questa sana avventura è quello di scegliere i prodotti giusti, sfiziosi, ma salutari.
I carciofi per esempio sono ortaggi versatili, dalle mille proprietà, e di stagione da dicembre sino a marzo.
Sono tante le varietà diffuse in Italia, e da ognuna di queste sono derivate tantissime ricette che hanno reso quest'ortaggio un grande protagonista della tradizione culinaria italiana.

Come pulire i carciofi

Ma ora veniamo al sodo e chiariamo una delle perplessità che ruota intorno a questi famosi ortaggi, e cioè: come si puliscono i carciofi? Scopriamolo insieme in questo piccolo manuale!

Cosa ti serve:

- Guanti in lattice
- Coltello (e cucchiaino)

Come pulire i carciofi

1 - Indossa i guanti in lattice e prepara una ciotola con acqua fredda nella quale spremere del limone (ti servirà per non farli annerire)
2 - Recidi il gambo e rimuovi le foglie esterne più dure
3 - Taglia la punta del carciofo
4 - Elimina la peluria interna, cioè la barba del carciofo. Se devi preparare i carciofi tagliati, allora elimina la barba con un coltellino. Se invece vuoi cucinarlo ripieno, allarga le foglie esercitando una leggera pressione verso l'esterno e rimuovi la barba dal centro del carciofo con l'aiuto di un cucchiaino
5 - Immergi i carciofi nell'acqua e limone preparati all'inizio e lasciali a mollo finché non li avrai cotti

Le varietà in Italia

La varietà di carciofi coltivate in Italia (il nostro Paese uno dei principali produttori al mondo) sono numerosissime e per questo possiamo acquistare carciofi da dicembre fino a marzo.
Tra le varietà più diffuse troviamo lo Spinoso sardo, dalla forma conica e foglie verdi, da consumare sia crudo che cotto, e lo Spinoso di Liguria, caratterizzato da sfumature violette. Tra i carciofi senza spine troviamo invece il Violetto di Toscana, il Precoce di Chioggia e il tanto famoso carciofo Romanesco. Questi ultimi senza spine sono da consumare cotti.

Come pulire e cucinare i carciofi

Curiosità sui carciofi

Oltre a essere buoni e particolarmente versatili, i carciofi sono fonte di tanti benefici e ricchi di innumerevoli proprietà. Sono grandi alleati del nostro organismo poiché posseggono poche calorie ma tante fibre e sali minerali. Hanno proprietà antiossidanti e un effetto diuretico, oltre a essere protettori del fegato.

Ami i piatti a base di carciofi o vuoi provarne uno diverso dal solito? Ora che sai come pulire i carciofi in modo semplice e veloce, scopri queste ricette:

- Strudel con orata, carciofi e pomodorini secchi
- Carpaccio di carciofi su letto di manzo
- Ravioli di funghi e patate con carciofi
- Rombo in crosta di patate e salsa ai carciofi 

Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!