€ 0,00 0

Come usare le patate di Amatrice: 4 ricette originali

"Consiglio i nostri prodotti perché sono buonissimi, ma non parlo mai male delle altre aziende. Non esistono concorrenti, siamo tutti colleghi e lavoriamo tutti per la valorizzazione del territorio italiano e delle specialità locali". Queste parole di Amelia Nibbi, quinta generazione dell'azienda agricola amatriciana Casale Nibbi, la dicono lunga sull'amore che la famiglia Nibbi nutre per il proprio territorio d'origine e per i suoi frutti. L'azienda ne produce di prelibati, anche se preferisce non questo merito: "E' la montagna (l'azienda si trova a 1.010 metri, ndr), con i suoi sbalzi di temperatura, a donare ai nostri prodotti caratteristiche uniche".

Come usare le patate: 4 ricette originali

Casale Nibbi: dai formaggi alle patate

Il cavallo di battaglia dell'azienda è lo stracchino stagionato, nato per caso per una "dimenticanza" e divenuto poi un simbolo. E poi ci sono la caciotta e i formaggi a pasta filata: "In famiglia - racconta Amelia - amiamo i formaggi freschi e molli, poco stagionati: e così come gli architetti progettano case di loro gusto, così noi vogliamo fare mangiare ai nostri clienti le cose che più piacciono a noi! Produciamo poi delle buonissime mele, le ciliegie e soprattutto le patate, bontà unica che Eataly ha scelto di vendere nei propri negozi.

Eataly al fianco di Casale Nibbi

Ci siamo avvicinati a Eataly nei mesi precedenti al terremoto: abbiamo fatto delle degustazioni di yogurt e stracchino stagionato a Eataly Roma. Dopo il terremoto abbiamo dovuto interrompere questi eventi, ma Eataly non si è dimenticata di noi e ha inserito nella propria offerta le nostre patate, che ormai i negozi vendono stabilmente".

La coltivazione delle patate

Le patate vengono seminate a maggio, irrigate e pulite a mano dalle erbacce. In estate fanno i fiori e si sviluppano sottoterra, mentre a ottobre vengono cavate. "Grazie all'escursione termica - spiega Amelia - le nostre patate sono particolarmente consistenti e saporite. Essendo bio, si apprezzano al meglio mangiandone anche la buccia. Sono adatte a tutte le preparazioni perché sono piuttosto asciutte e quindi non perdono troppo liquido".

Patate schiacchiate e fritte

"Una ricetta semplicissima che consiglio - prosegue Amelia - è quella delle patate schiacchiate e fritte. Per prepararle, bisogna selezionare quelle più piccole e lessarle in acqua bollente. Ancora calde e ben morbide, bisogna sbatterle su una superficie di marmo o legno per romperle. Una volta schiacchiate, friggerle con la buccia in abbondante olio.

Patate in padella con stracchino fuso

Continua Amelia: "La mia passione sono le patate in padella con stracchino fuso: basta cuocere le patate in padella a tocchetti con olio e rosmarino; quando saranno quasi pronte, aggiungere dei pezzettini di stracchino stagionato (uno dei cavalli di battaglia di Casale Nibbi), che sciogliendosi darà vita a un piatto molto gustoso".
Come usare le patate: 4 ricette originali

Gnocchi all'amatriciana

Parlando di territorio amatriciano, poi, come non citare il sugo all'amatriciana, questa volta però abbinato agli gnocchi di patate. Per preparare gli gnocchi, fai bollire 400 grammi di patate in acqua salata, scolale, pelale e schiacciale su una spianatoia. Impastale con 100 grammi di farina, un uovo e un pizzico di sale: quando l'impasto sarà omogeneo, dividilo in 3 parti e forma 3 lunghi cilindri. Tagliali in pezzetti da 2 centrimetri di lunghezza l'uno e cuoci gli gnocchi come la pasta, fino a quando verranno a galla. Per il sugo, fai rosolare 150 grammi di guanciale tagliato a strisce a fuoco medio. Quando sarà croccante, toglilo dalla padella e versaci 300 grammi di polpa di pomodoro, regola di sale e pepe e fai andare per una decina di minuti. A parte cuoci gli gnocchi, versali nella padella con il sugo: fuori dai fornelli mantecali con 120 grammi di pecorino romano e aggiungi il guanciale tenuto da parte.Come usare le patate: 4 ricette originali

Sformatino di topinambur, patate e radicchio

Il topinambur è un ingrediente che si sta facendo largo sempre di più negli ultimi tempi, tra vegetariani e non. Così come le patate, viene prodotto da Casale Nibbi: questi due ingredienti, insieme al radicchio, possono dare vita a uno sformatino leggero e gustoso. Scopri come si fa!

Una ricetta con il topinambur

Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!