€ 0,00 0

Come fare il pesto alla genovese: la ricetta da preparare a casa

È in Liguria, culla delle erbe aromatiche, che nasce nella metà del XIX secolo la ricetta del pesto alla genovese così come lo conosciamo oggi. L'utilizzo delle erbe nella tradizione gastronomica ligure risale al Medioevo: la regione, e in particolare Genova, si affaccia sul Mar Tirreno ed è posizionata su una striscia di terra animata dal contrasto fra mare e montagne, nella quale da sempre abbonda la vegetazione tipica del Mediterraneo.

Come preparare il pesto alla genovese in casa

Ogni famiglia ligure e genovese ha la sua tradizione per preparare il pesto in casa: ecco la nostra ricetta del pesto alla genovese, con qualche consiglio per non sbagliare e per ottenere un pesto alla genovese a regola d'arte!

Ingredienti per 2 persone

Basilico 25g
Olio extravergine d'oliva 50g
Parmigiano Reggiano 35g
Pecorino 15g
Pinoli 8g
1 pizzico di sale grosso
Aglio (a scelta)

Cosa ti serve

Mixer o mortaio di marmo e un pestello di legno

La preparazione del pesto fatto in casa

- Sbuccia l'aglio e inseriscilo all'interno del mixer o mortaio. È il primo ingrediente che va schiacciato insieme a qualche foglia di basilico. Aggiungi un pizzico di sale grosso e pesta con il mortaio (o frulla con il mixer)
- Quando le foglie saranno di un bel colore verde aggiungi parmigiano, pecorino e pinoli, versa l'olio evo a filo e continua a pestare con energia
- Una volta ottenuto un composto omogeneo, il pesto sarà pronto. Consumalo fresco o conservalo per al massimo due giorni in frigo.

Il consiglio

-  Le foglie di basilico di Pra' sono più piccole, profumate e delicate: prova a realizzare il pesto fatto in casa con questa varietà di basilico, successo assicurato!
- Per la pasta con il pesto alla genovese puoi scegliere il formato classico delle trofie, fresche o secche, oppure penne e spaghetto se preferisci un formato differente. Al momento dell'impiattamento, versa sulla pasta un filo di olio evo, in particolare un olio ligure dal sapore delicato, come l'olio ROI
- Una variante ligure originale per la pasta al pesto prevede l'aggiunta di patate e fagiolini

Trofie al pesto, patate e fagiolini

- Se utilizzi il mixer o il minipimer al posto del mortaio, congela per un paio di ore le lame per evitare l'ossidazione delle foglie di basilico, oppure aggiungi dei cubetti di ghiaccio
- Il pesto va mantecato a freddo in una boule: il parmigiano e il pecorino, sottoposti al calore si sciolgono, e le foglie di basilico cambiano colore e acquisiscono un sapore amaro

Ami le ricette dai sapori mediterranei come quella del pesto genovese? Scopri le 10 migliori ricette della dieta mediterranea!
E se sei a corto di idee su come utilizzare il pesto fatto in casa? Scopri alcune ricette originali a base di pesto alla genovese!

Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!