€ 0,00 0

Colesterolo: quali cibi assumere e quali evitare

Il colesterolo è un nemico comune a molte persone. E sono in molti a interrogarsi su quale sia lo stile di alimentazione ideale per contrastarlo: proviamo a scoprirlo.

L’alimentazione per il colesterolo alto deve essere prima di tutto povera di grassi di origine animale. Non bisogna, inoltre, eccedere con l’introito di calorie e zuccheri. Al contrario, è consigliato consumare almeno due porzioni al giorno di verdure di stagione, cucinate in maniera semplice e poco condite.

secondo_di_pesce_slider

Le regole anti-colesterolo

In generale, le norme della corretta alimentazione per chi ha il colesterolo alto possono essere così riassunte:

- bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno;

- inserire nella propria alimentazione quotidiana due o tre porzioni di frutta fresca di stagione, facendo però attenzione ai frutti troppo zuccherini, come banane, mandarini, fichi, uva;

- consumare molti legumi, di tutti i tipi;

- variare spesso cereali, preferire quelli integrali, non eccedendo nelle quantità. La pasta va bene, purché integrale e condita in maniera semplice; per esempio con pomodori freschi e basilico. Anche il pane va bene, se di tipo integrale e non condito;

- evitare i piatti pronti, spesso troppo ricchi di sale e condimenti grassi, evitare quelli che contengono più di 16 grammi di grassi per 100 grammi di prodotto;

- usare l’olio extravergine d’oliva come unico condimento grasso;

- fare largo uso di erbe aromatiche e spezie, per dare più sapore ai piatti senza aumentarne le calorie.

Che cosa evitare

Nell'alimentazione contro il colesterolo alto, inoltre, andrebbero evitate le carni, soprattutto quelle rosse, gli insaccati, i formaggi, in particolare quelli più grassi o stagionati. Chi proprio non ha una vocazione vegetariana, dovrebbe preferire carni bianche e pesce azzurro. Utile, invece, l'uso dei fagioli bianchi, che contengono la lecitina: la presenza di questo fosfolipide che favorisce l'emulsione dei grassi evitando il loro accumulo nel sangue rende i fagioli bianchi un alimento adatto per la prevenzione delle ipercolesterolemie.

Sì alle cotture al vapore e alla griglia

Infine, è importare stare attenti al tipo di cottura. Una corretta alimentazione dovrebbe contenere principalmente cibi cotti al vapore, al forno e alla griglia, e quasi bandire le fritture.

Questo articolo è stato scritto con il contributo di Dott. Nicola Farmacista, azienda valdostana che produce fitocosmetici naturali di alta qualità puntando sulle materie prime locali della montagna: scopri tutti i prodotti!

Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!