€ 0,00 0

Olio nuovo: cos’è e qual è il periodo giusto

L’autunno è una stagione che molto spesso non apprezziamo abbastanza, e questo nella maggior parte dei casi è un dato di fatto. Il suo arrivo, infatti, non sempre viene salutato con la giusta dose di ottimismo e allegria: colpevole di coincidere con la fine dell’estate e, con essa, della spensieratezza e leggerezza tipica dei mesi più caldi dell’anno, è di solito associato alle giornate che si accorciano e al sole che fa capolino dalle nuvole più raramente.

Ma a noi amanti del mangiare bene, l’autunno piace, e anche parecchio. Il suo arrivo, infatti, porta con sé anche una serie di prodotti, sapori e profumi che, almeno a tavola, ci riscaldano e sono in grado di riportarci il buonumore.
Tra questi, c’è la versione più buona e gustosa del re incontrastato dei condimenti nella tradizione culinaria mediterranea: l’olio nuovo. Una particolare tipologia di olio che non può proprio mancare sulla tavola degli amanti di questo prodotto, in grado di esprimere tutto il meglio della cultura enogastronomica italiana. Il classico prodotto in grado di fare la differenza anche nei piatti più semplici, insomma un vero e proprio alleato imbattibile.

olio-novello_banner-articolo

Qual è il periodo dell'olio nuovo e quando consumarlo

Proprio le prime settimane di autunno sono quelle che coincidono con il periodo di maggiore lavoro per gran parte dei frantoi di tutta Italia. Tra metà ottobre e fine novembre, vengono raccolte le prime olive dei rigogliosi uliveti della nostra penisola, e successivamente spremute per ottenere l’olio più fresco di tutti, nato per essere consumato rapidamente in modo da conservare al meglio le sue proprietà organolettiche.

L’olio nuovo è infatti particolarmente buono e saporito proprio perché al contrario del vino, che più invecchia più diventa buono, risulta migliore quanto più presto lo si realizza e consuma. Nel corso del tempo, infatti, è facile che il sapore diventi sempre un po’ meno intenso e che anche il profumo perda un po’ di corposità. Insomma, per gustarlo al massimo della sua bontà bisognerebbe utilizzarlo al più presto: la maggior parte dei frantoi ne consiglia il consumo entro i primi tre mesi dalla spremitura.

Le caratteristiche dell'olio nuovo

Ma cosa lo rende così unico?
La particolarità di questo olio è che la maggior parte delle volte non viene né filtrato né decantato, e questo fa sì che alla vista risulti opaco e leggermente torbido, donando maggiore genuinità a questo prodotto rustico.
Ma ciò che rende davvero unico l’olio nuovo è senza dubbio il suo sapore: un vero e proprio concentrato di gusto che, a seconda di quanto presto viene raccolto, può diventare anche piacevolmente amarognolo e pizzicare leggermente il palato. All’amaro e al piccante si unisce poi un intenso sentore fruttato, per un mix di sapori armonioso e indimenticabile: ad aggiungere la ciliegina sulla torta ci pensa il profumo, che richiama distintamente quello delle olive appena colte e ti farà sentire al mare in ogni momento dell’anno.
I veri esperti lo gustano semplicemente su un pezzo di pane o al massimo su una bruschetta con un po’ di pomodorini, dell’aglio e qualche foglia di basilico: sentirai che bontà!

Insomma, l’olio nuovo è una chicca della nostra tradizione, il re incontrastato degli oli, il prodotto che ti farà fare bella figura a cena e una chicca da regalare per stupire tutti con le tue conoscenze culinarie. Ma ricordati, per poterne assaporare davvero il gusto, devi prenderlo al volo e consumarlo subito!

Solo a leggere l’articolo ti è venuta l’acquolina in bocca? Allora non puoi farti proprio scappare l’olio nuovo di Frantoi Cutrera: il Frescolio. Un prodotto davvero di primissima scelta, che nasce da una lunghissima tradizione tramandata di padre in figlio, fatta di processi di raccolti realizzati esclusivamente a mano, saperi di una volta e tanto, tanto amore.
Noi non siamo riusciti a resistergli, e tu?
https://www.eataly.net/it_it/frescolio-0-5l-frantoi-cutrera

 

Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!