€ 0,00 0

Grissini Ritorti

Tempo di preparazione: 30 min + 20 min cottura

Ingredienti per: 60 grissini

Farina 500 g tipo 00
Acqua 350 ml
Lievito di birra 4 g disidratato
Malto 1 cucchiaino
Sale 8 g
Olio di oliva 20 ml extravergine
Farina 15 g di semola

per spennellare e farcire

Olio di oliva 15 ml extravergine
Crema di pomodorini 100 g

Preparazione
Per preparare i grissini ritorti ponete in una recipiente la farina setacciata insieme al lievito disidratato. Sciogliete il malto in una parte di acqua, circa 2/3 della dose, e nell'acqua restante sciogliete il sale, mescolando bene con un cucchiaino.
Unite l'acqua con il sale nell'olio e mescolate. Nella ciotola di una planetaria munita di foglia versate la farina con il lievito e l'acqua con il malto, quindi azionate la foglia e versate l'olio a filo.
Continuate con la planetaria fino a quando l'impasto non si sarà raccolto intorno alla foglia. Trasferite l'impasto che avete ottenuto su un piano di lavoro infarinato e lavoratelo fino a quando non sarà liscio ed elastico.
Ponete l'impasto in una ciotola e fatelo riposare per 30 minuti coperto con la pellicola trasparente. Successivamente su un piano di lavoro infarinato stendete una sfoglia di forma rettangolare della misura di 30x35 cm; avvolgendola delicatamente attorno al mattarello, ponetela su una leccarda foderata con carta da forno e con la punta delle dita schiacciate dal centro verso i lati.
Spennellate tutta la superficie con l'olio di oliva, quindi spolverizzate con la farina di semola. Coprite la leccarda con la pellicola trasparente e ponete a lievitare in forno spento ma con luce accesa per almeno 1 ora.
Dopo un'ora l'impasto si presenterà più gonfio e ben lievitato. Prendete la crema di pomodorini e sgocciolate l'olio che si trova in superficie, tenendolo da parte per spennellare i grissini prima di infornarli; trasferite la crema in una ciotola e ammorbiditela, mescolando con un cucchiaio. Spennellate in modo omogeneo la superficie dell'impasto con la crema di pomodorini per ricoprirla interamente.
A questo punto potete modellare i grissini: con una rotella taglia pasta tagliate il lato più corto della sfoglia a metà in modo da dividerlo in 2 parti uguali; poi da ciascuna metà, tagliando nel senso opposto, ricavate delle striscioline larghe 1 cm e lunghe circa 15 cm. Tirate leggermente ogni strisciolina e poi arrotolatela, girando le due estremità dal senso opposto per ritorcere la pasta su se stessa.
Ripetete l'operazione, sistemando i grissini uno accanto all'altro su una leccarda foderata con carta da forno: con queste dosi dovrete ottenere 60 grissini. Spennellate la prima teglia di grissini con l'olio della crema dei pomodorini che avete tenuto da parte e fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti (a 160° per 13-15 minuti se in forno ventilato), fino a quando saranno ben dorati. Una volta pronti, sfornateli, ponendoli su un vassoio foderato con carta da forno, e poi continuate con gli altri grissini. Fateli raffreddare completamente e infine potete servire e gustare i grissini ritorti.

Inizio pagina