€ 0,00 0

La ricetta del perfetto hamburger di fassona

Questo articolo è scritto per Eataly Magazine dalla Redazione de La Cucina Italiana

Leggero, magro, saporito. Da assaggiare nei ristoranti della Carne di Eataly o da preparare a casa, con i consigli del nostro chef (e un bicchiere di Barbera).

Come preparare l'hamburger di fassona piemontese

Magra (solo il 10% di grassi), ma comunque tenera; ottima cruda, ma anche adatta alle cotture ad alta temperatura: è la Fassona, carne bovina di Razza Piemontese, Presidio Slow Food. Da Eataly la si può gustare battuta al coltello, al naturale, oppure nel “Giotto”, l'hamburger che rivoluziona il concetto del fast food e lo trasforma nella massima espressione di una materia prima di qualità.

Hamburger Giotto: dalla carne al pane, solo ingredienti di qualità

“Lo si trova in tutti i ristoranti di Eataly – spiega Diego Puddu, Executive Chef e Culinary Director di Eataly Milano Smeraldo – e viene preparato ogni giorno dai nostri ragazzi con la carne de La Granda (associazione che riunisce numerosi allevamenti a conduzione famigliare del Piemonte dove gli animali sono nutriti solo con alimenti naturali), scegliendo con cura i tagli per ottenere un hamburger leggero e digeribile. Anche il pane dell'hamburger viene fatto nella Panetteria di Eataly con l'enkir, uno dei cereali monococco più antichi al mondo, che regala una consistenza morbida e un gusto saporito all'impasto. Al momento di servire l'hamburger, scaldiamo leggermente il panino e poi lo riempiamo con la Fassona, la maionese, il pomodoro e l'insalata del nostro mercato e infine la scamorza del caseificio di Eataly “Miracolo a Milano”. L'hamburger è accompagnato infine da patate al forno al rosmarino”.

Ogni Eataly ha però le sue varianti e accompagnamenti diversi: a Eataly Roma, per esempio, l’hamburger di fassona piemontese è arricchito dai latticini prodotti nel caseificio di Roberto Battaglia e accompagnato da croccanti chips, realizzate con le patate del Mercato di Eataly Roma.

La ricetta del perfetto hamburger di fassona

Come cucinare l'hamburger di Fassona

Il consiglio dello chef: “Servire l'hamburger al sangue (cuocilo circa 4 minuti per lato in una padella già molto calda) così da assaporarne tutta la leggerezza, la consistenza, l'aroma e la mineralità della Fassona. E se vuoi berci su, è ottimo un calice di vino rosso, come un Barbera del Monferrato!”.
E se anche tu volessi realizzare a casa un perfetto hamburger di fassona piemontese, puoi acquistare la speciale polpetta di Fassona al banco della Macelleria di tutti gli Eataly. È sempre disponibile nella versione semplice, ma spesso si può trovare anche arricchita di aromi, noci, erbe.

E se in abbinamento al posto del vino rosso, preferisci una birra artigianale in grado di esaltare il gusto dell'hamburger di fassona, scopri 7 birre artigianali da non perdere!

  • portataSecondo piatto
  • difficoltàFacile
  • tempo di preparazione25 minuti
Inizio pagina