€ 0,00 0

La ricetta originale delle zeppole di San Giuseppe

Le zeppole di San Giuseppe fanno parte di un patrimonio culinario, quello napoletano, invidiato da tutta Italia: sono piccoli e gustosi dolcetti capaci di far venire l’acquolina in bocca a tutti, grandi e piccini.
Si dice che la parola zeppola derivi dal latino “serpola”, ossia serpente, termine che farebbe riferimento alla particolare forma di questo dolce. Tradizionalmente, infatti, sono costituiti da una sfera di pasta frolla attorcigliata - proprio come un serpente! -  che viene abbondantemente ricoperta da una golosa crema pasticcera e infine guarnita con le amarene sciroppate. Sono solitamente fritte, anche se ne esistono anche alcune versioni più leggere che prevedono la cottura al forno.
A Napoli sono il dolce tipico del 19 Marzo, la festa del Papà, ma vengono mangiate anche durante il periodo di Carnevale o semplicemente per concedersi una merenda più golosa del solito. Prepararle, poi, è davvero semplice: scopri come!

zeppole_magazine

Ingredienti per 12 zeppole

Per le zeppole:
-  6 uova
-  1/2 litro di acqua
-  300g di farina tipo 0
-  60g di zucchero
-  80g di burro

Per la crema pasticcera:
-  2 uova
-  100 cucchiai di zucchero
-  80 cucchiai di maizena
-  50cl di latte
-  1 scorza di limone

Per la guarnizione:
-  Amarene/ciliegie sciroppate q.b
-  Zucchero a velo q.b

La ricetta originale delle zeppole di San Giuseppe

-  Si inizia dalla crema pasticcera: unisci tre uova in una ciotola, aggiungi lo zucchero e mescola con una frusta. Aggiungi poi anche la maizena e continua a mescolare.
-  Fai scaldare il latte sul fuoco insieme alla scorza di un limone e poi aggiungilo a filo al composto delle uova e della maizena. Metti tutto sul fuoco e continua a mescolare con la frusta fino a quando la crema non sarà densa. A questo punto versala in una ciotola e lasciala raffreddare.
-   Aggiungi il burro tagliati a pezzi ad una pentola con l'acqua e porta a bollore.
-  Togli per qualche minuto la pentola dal fuoco e versaci dentro la farina setacciata: mescola bene e riporta la pentola sul fuoco, continuando a mescolare fino ad ottenere un composto compatto e privo di grumi.
-  Spegni il fuoco e aggiungi lo zucchero, unendolo al resto del composto e lascia raffreddare.
-  Quando il preparato sarà freddo aggiungi un uovo alla volta e mescola con una frusta per ottenere un impasto omogeneo.
-  Trasferisci il composto in una sac à poche e realizza le zeppole direttamente su dei rettangoli di carta da forno che ti serviranno per prenderle più facilmente. Crea con la sac à poche un cerchio alla base e risali con un movimento a spirale, lasciando un buco al centro della zeppola.
-  A questo punto sono pronte per essere fritte: scalda l'olio e poi versaci dentro al massimo due zeppole per volta
-  Lasciale friggere, per circa 5 minuti in tutto e scolala con una schiumarola quando saranno belle dorate.
-  Mettile su un foglio di carta assorbente per togliere l'olio in eccesso e aggiungi all’interno la quantità che preferisci di crema pasticcera.
-  Sistema le amarene sopra la crema e guarnisci ancora un po’ con lo zucchero a velo et voilàuna vera delizia è pronta!

Che sia per la festa del papà, per festeggiare Carnevale o semplicemente per concedersi una piccola coccola di puro piacere, le zeppole sono il dolce giusto. Provale e vedrai: una tira l’altra!

  • portataDolce
  • difficoltàMedio
  • tempo di preparazione50 minuti
Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!