€ 0,00 0

Montefalco Sagratino DOCG 0,75l

Raina

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine. Acquistali separatamente.

Disponibilità: Disponibile

€ 27,90
1 nel carrello
Hai raggiunto la quantità massima disponibile Hai raggiunto la quantità massima acquistabile: 10000
  • Descrizione
  • Dettagli
  • Etichetta
Sei alla ricerca di un vino dal carattere deciso? Il Montefalco Sagrantino DOCG prodotto dall'azienda Raína è quello che fa per te! Un vino rosso che ti catturerà dal primo assaggio e che racchiude al suo interno tutta la passione della terra Umbra dove viene prodotto.

La vendemmia di questo Montefalco Sagrantino DOCG dell'azienda Raína avviene manualmente, con una fermentazione iniziale in vasche di acciaio inox per 15 giorni. Successivamente l'affinamento si realizza in 2 anni in botti di rovere, 12 mesi in botti acciaio inox e infine 12 mesi in bottiglia.

Questo vino, dal gusto robusto e consistente, si sposa benissimo con formaggi stagionati, cacciagione e carni rosse. Una fiorentina al sangue o della carne di cinghiale saranno perfette accompagnate da un bicchiere di Montefalco Sagrantino DOCG prodotto dall'azienda Raína. Si consiglia di servirlo ad una temperatura di 20°.
Cod. 302933
Gradazione Alcolica 15,5%
Produttore Raina
Prodotto in Italia
Regione Umbria
Capacità 0,75l
Prezzo al Litro € 37,20 / l
Ingredienti Contiene solfiti. Per ulteriori informazioni relative alle etichette dei prodotti ti invitiamo a contattare il nostro Servizio Clienti. Le indicazioni riportate sulle etichette dei prodotti potrebbero variare per motivi da noi indipendenti, pertanto potrebbero esserci delle discrepanze tra le informazioni presenti sul sito e quelle presenti sui prodotti consegnati. Ti invitiamo a verificare sempre le informazioni riportate sul prodotto prima del suo consumo o utilizzo.

Storia del produttore

Francesco Mariani, cuoco e vignaiolo a Montefalco, in Umbria. Produce vini da agricoltura biodinamica insieme all’amico e collaboratore Andrea Mattioli. “Raína” era il soprannome del contadino che prima di loro coltivava queste terre e con tale nome ha voluto mantenere vivo il legame con il passato. La loro cantina nasce nel 2002. I vigneti, 10 ettari impiantati tra il 2002 e il 2008, sono posti ad una quota compresa tra 220 e 300 metri sul livello del mare. Il suolo che li compone è di medio impasto, ricco di scheletro. L’esposizione è principalmente a sud-est. Il sistema di allevamento è il cordone speronato per le uve a bacca rossa e il guyot per quelle a bacca bianca. La densità di impianto è di circa 5700 ceppi per ettaro. Nelle loro vigne coltivano Sagrantino, Sangiovese, Montepulciano, Merlot, Syrah, Grechetto e Trebbiano Spoletino.

Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!