€ 0,00 0
22/11/2018

Una serata a tutto caviale!

Un alimento sopraffino, delicato e pregiato, di cosa stiamo parlando? Del caviale! Per rendere omaggio ad uno degli alimenti più preziosi del nostro territorio abbiamo deciso di dedicare un'intera serata al caviale! E non ad un caviale qualunque, ma al caviale italiano!

Giovedì 22 novembre, dalle ore 18.30 alle ore 20.30, ti aspettiamo per "Una serata a tutto caviale"!

UNA SERATA A TUTTO CAVIALE
Giovedì 22 novembre, dalle ore 18.30 alle ore 20.30, Pescheria, 40 €
Prenota qui il tuo posto

Guidato dai nostri esperti scoprirai la sua storia, i suoi segreti ed imparerai a cogliere le differenze di gusto, se abbinato a piatti differenti. Assaggerai

- Crudo di gambero viola e caviale Da Vinci

- Patata di montagna, crescenza e Caviale Oscietra Classic

- Cremoso di sedano rapa e Caviale Oscietra Royal

Abbinati ai nostri migliori vini e da uno shottino di Vodka!

caviale

IL CAVIALE DELL'ITALIAN CAVIAR - CALVISIUS GROUP

Il caviale ha profonde radici  in Italia, dove storicamente veniva preparato e considerato una vera prelibatezza, cibo prezioso e privilegio riservato alle famiglie nobili e ai Papi, specialmente tra il XV ed il XIX secolo. Numerosi capolavori dell'arte e protagonisti del Rinascimento italiano hanno conservato e tramandato a noi la testimonianza ed i valori della cultura e della tradizione del caviale italiano ed è a questi valori che Italian Caviar ha voluto negli anni ispirarsi con immutata passione. 

Il caviale è, nella percezione comune, un prodotto esclusivamente di origine russa o iraniana: la storia però racconta ben altro, perché racconta ben altro, perché il caviale è una storia anche italiana. "Le uova estratte dallo storione che, condite, si chiamano caviale" (Ova Stirionis Conditum quod caviare vocant): la frase, risalente al 1471, è dell'umanista Bartolomeo Sacchi detto Platina. Una delle prime testimonianze dell'utilizzo del caviale realizzato nel 1570 da Bartolomeo Scappi (cuoco privato di Papa Pio V). Altre testimonianze di altri grandi maestri della cucina italiana e del passato, quali Cristoforo da Messisbugo (1557) e Bartolomeo Stefani (1663), hanno contribuito in modo determinante nel tramandare le ricette, le definizioni, i segreti artigianali italiani della produzione del caviale e le abitudini storiche del suo consumo. Anche la pittura del '500 narra la presenza dello storione in Italia: nel quadro "Pescivendoli" esposto alla Pinacoteca di Brera a Milano del pittore cremonese Vincenzo Campi si nota in primo piano uno dei tre storioni autoctoni italiani

Inizio pagina

AVVISO:


Spiacenti, non è possibile acquistare le confezioni natalizie in prevendita insieme ad altri prodotti dello Store Online.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!