€ 0,00 0
-10%

Rosato Caste del Monte Pontela 0,75l

Ognissole

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine. Acquistali separatamente.

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: € 11,80

Prezzo Speciale € 10,60

1 nel carrello
Hai raggiunto la quantità massima disponibile Hai raggiunto la quantità massima acquistabile: 10000
  • Descrizione
  • Dettagli
  • Etichetta
Rosato Castel del Monte Pontelama di Ognissole: un vino rosato dal colore intenso e limpido, fruttato ed equilibrato, sapido e leggermente fresco.

Al naso esprime note fruttate di melagrana, marasca e amarena, ai quali si aggiungono radici di china e scorza d'arancia. Prodotto con una lavorazione semplice ma con passaggi sempre rispettati per garantirne l'inconfondibile qualità.

Il Rosato Castel del Monte Pontelama è vino molto versatile, ottimo per accompagnare antipasti e aperitivi a base di salumi, zuppe e pizza.
Cod. 212076
Gradazione Alcolica 12,5%
Produttore Ognissole
Prodotto in Italia
Regione Puglia
Capacità 0,75l
Ingredienti Contiene solfiti Per ulteriori informazioni relative alle etichette dei prodotti ti invitiamo a contattare il nostro Servizio Clienti. Le indicazioni riportate sulle etichette dei prodotti potrebbero variare per motivi da noi indipendenti, pertanto potrebbero esserci delle discrepanze tra le informazioni presenti sul sito e quelle presenti sui prodotti consegnati. Ti invitiamo a verificare sempre le informazioni riportate sul prodotto prima del suo consumo o utilizzo.

Storia del produttore

Il nome Ognissole, di origine greca, è citato in un poema di Leonida da Taranto (III sec. a.C.) che parla di queste terre come ricche di fascino, illuminate da “ogni sole” per gran parte della giornata. Ognissole racconta l’essenza della Puglia, in cui il sole e l’influenza del mare donano alle uve ricchezza, carattere ed eleganza. Il logo è la reinterpretazione in dettaglio del mosaico di una domus costruita tra la fine del III ed il II sec. a.C., conservato nel Museo Nazionale Archeologico di Taranto. La tenuta, con circa 50 ettari di vigna, è situata a Fragagnano (TA), nel cuore dell’area di produzione del Primitivo di Manduria DOC. Il ciclo produttivo (di vinificazione e imbottigliamento) è interamente realizzato in una piccola cantina a Sava (TA), a circa 3 km dai vigneti. I terreni, calcarei e talvolta argillosi, hanno la caratteristica colorazione “rossa”, tipica di queste aree. Le varietà coltivate sono: Primitivo, Chardonnay, Negroamaro.

Inizio pagina