€ 0,00 0

Come fare i pesticidi naturali per l'orto

Meglio avere i parassiti o utilizzare dei pesticidi chimici per sconfiggerli? Gli appassionati dell'orto si saranno trovati di fronte a questo dubbio più volte. Difficile dare una risposta, a meno che non si trovi un'alternativa ai pesticidi tradizionali per allontanare gli organismi nocivi. Hai mai pensato a come produrre dei pesticidi naturali fai da te? Ecco qualche idea!

Come fare i pesticidi naturali

Aglio contro gli afidi

L'aglio può essere un prezioso alleato contro gli afidi, ma anche contro oidio, muffa grigia e ruggine. Non dovrai far altro che prendere 100 grammi di aglio senza buccia, tritarlo e lasciarlo macerare almeno 5 ore in 10 litri di acqua calda e trasferirlo in uno spruzzino, pronto per essere spruzzato sulle piante e sul terreno ogni 3 giorni per 3 settimane. Lo stesso compito di questa soluzione a base di aglio può essere svolto da piante di basilico e prezzemolo, il cui odore non è apprezzato in particolare dagli afidi.

Pepe e fiammiferi contro i bruchi

Per evitare la comparsa dei bruchi, oltre a piantare una piantina di menta o di geranio bianco, potrai spruzzare una soluzione di acqua e pepe. In alternativa, puoi infilare nel terreno interessato dei fiammiferi con la capocchia di zolfo conficcata.

Bicarbonato e latte contro i funghi

Il bicarbonato di sodio, con un cucchiaio diluito in un litro d'acqua, è prezioso contro le malattie fungine. Così come il latte, spruzzato direttamente sulla pianta.

Cenere

La cenere di legna, spolverizzata su piante come cavolo e ravanelli, tiene lontane cavolaie e altiche e ostacola l’arrivo delle lumache.

Peperoncino e Tabasco contro afidi e lumache

Ricco di capsaicina, il peperoncino contiene nei suoi semi una polvere nemica degli afidi e repellente per le lumache: pochi grammi sciolti in 1 litro d'acqua possono essere spruzzati direttamente sulle piante 1 volta a settimana. Secondo lo stesso principio una miscela di tabasco, detersivo bio e acqua può allontanare non solo gli insetti, ma anche gli uccelli.

Come fare i pesticidi naturali

Le erbe aromatiche

Oltre a essere molto utili in cucina, le erbe aromatiche se piantate ai bordi o all'interno dell'orto possono essere un grande aiuto. Ad esempio l'assenzio è utile per tenere lontani afidi, cavolaia, mosca del cavolo e formiche; aneto e finocchio attirano le coccinelle, che si nutrono di afidi (come abbiamo spiegato nel dizionario dell'orto), così come fanno il prezzemolo e i girasoli con le vespe. Molto utili sono anche issopo, basilico, erba cipollina, timo, menta e salvia.

Pomodoro

Il pomodoro molto maturo può essere sciolto in acqua e spruzzato sulle piante per allontanare molti insetti con il suo cattivo odore; anche le foglie della pianta possono essere utilizzate con lo stesso scopo.

Le lumache amano la birra...

La birra può essere utile per intrappolare le lumache, molto attirate dal malto: basterà nascondere nel terreno un barattolo pieno per 3/4 di birra per farle entrare: dopodiché non riusciranno più a uscire (motivo in più per acquistarla).

Come fare i pesticidi naturali

Sapone di Castiglia e di Marsiglia contro afidi e cocciniglia

Questi saponi naturali all'olio di oliva, sciolti in acqua con l'aggiunta di un pizzico di aglio e pepe, sono un ottimo repellente contro afidi e cocciniglia.

Scopri come fare un orto perfetto a casa tua e come realizzarlo sul balcone!

Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!