€ 0,00 0

Oroscofood 2018: Toro

21 aprile-20 maggio

Oroscofood 2018: Toro

Il segno: Toro

Primo segno fisso di terra, generalmente è amante delle mura domestiche e poco propenso alla vita mondana. Molto legato agli affetti familiari, è goloso, ha un metabolismo non velocissimo per il quale tende a ingrassare ed è anche abbastanza geloso. In amore è molto affettuoso e fedele. Le sue buone capacità organizzative gli consentono di eccellere in svariati settori, tra cui la cucina, l’arte e l’educazione: questo grazie al forte legame con Venere. Di solito è parsimonioso nell’amministrazione dei beni e ama stare immerso nella natura.

Pregi: amore per cucina e cibo, fedeltà, forte legame con la famiglia, i figli e la natura, attenzione alla cura del proprio corpo.
Difetti: gola, testardaggine, tendenza alle esagerazioni.

Il rapporto con il cibo del Toro

I toro provano un vero e proprio amore per i piaceri della tavola, compresa la compagnia e le bevande: non è raccomandabile disturbarli durante un pasto o peggio ancora ritardarlo. Possono tendere a una certa monotonia a tavola e a mangiare a orari regolari. I nati sotto il segno del Toro manifestano un forte legame con i prodotti del territorio, i campi, i pascoli e i frutteti. Prediligono alimenti proteici o grassi e cibi genuini e tradizionali, come salumi e formaggi. Tra la frutta amano i frutti di bosco e hanno un debole per le fragole. Apprezzano i sapori intensi e densi. Il Toro dà importanza anche alla consistenza del cibo, oltre che al suo odore: il suo olfatto è particolarmente sviluppato, e gli piace scegliere pietanze dal profumo spiccato e riconoscibile.

Il 2018 del Toro

Dal punto di vista lavorativo, il 2018 sarà un anno di transizione per il Toro, che dovrà approfittarne per osservare attentamente i colleghi più esperti e carpire da loro le competenze mancanti. Importante sarà non perdersi d'animo ed essere oculati nella gestione economica, in attesa del salto definitivo dei prossimi anni. Anche in amore non sarà il 2018 l'anno migliore per pianificare e impegnarsi in maniera definitiva; meglio pensare a evitare sofferenze che potrebbero influenzare tutti gli altri aspetti della vita.
A tavola, il Toro potrà migliorare il proprio rapporto con il quinto quarto e le interiora, sperimentando piatti mai provati prima. Fisicamente si sentirà tonico, aiutato da un mix salutare tra alimentazione e attività fisica.

Testimonial

Niko Romito (30 aprile 1974)

La ricetta dei rotoli di broccoli con squacquerone

La ricetta consigliata per il Toro

Rotoli di broccoli con prosciutto e squacquerone

Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!