€ 0,00 0

Come fare il vin brulè: la ricetta originale

È difficile immaginare il Natale senza sorseggiare una bevanda calda, stuzzicare qualche biscottino di zenzero e rilassarsi di fronte a un camino circondato da ghirlande natalizie.
E la bevanda natalizia per eccellenza qual è? Il vin brulè! Con pochi, ma buoni, ingredienti puoi realizzare in casa un vin brulè coi fiocchi: scopri come fare il vin brulè secondo la ricetta originale!

La ricetta originale del vin brulè

Ma cosa è questo vin brulè?

Il vin brulè, a differenza di quello che in molti pensano, è una bevanda che nasce nell’Antica Roma, ed era composta da vino, miele e zafferano.
Nel Medioevo, invece, veniva preparata un composto simile, cioè l’ippocrasso, sempre a base di vino e spezie.

Oggi il vin brulè, conosciuto anche come Glühwein o mulled wine, è una bevanda calda e gustosa bevuta per lo più nei paesi del Nord Europa e Nord America, che hanno accolto a braccia aperte questo composto di spezie e vino proprio per affrontare al meglio le giornate più fredde.
In tutto il resto del mondo, il vin brulè è una bevanda profumata, tipica dei mercatini di Natale, ideale per concedersi una coccola e, per alcuni, anche un efficace rimedio contro i malanni.

Ingredienti per 4 persone

- 1l di vino rosso

- 150g di zucchero

- 1 arancia

- 2 stecche di cannella

- 1 anice stellato

- 1 limone

- 8 chiodi di garofano

- ½ noce moscata grattugiata

- 1 mela piccola

Come fare il vin brulè casa

- Lava accuratamente l’arancia e il limone, tagliandone la scorza, e facendo attenzione a escludere la parte bianca, che renderebbe il composto più amaro

- Lava la mela e tagliala a rondelle sottili

- In una pentola versa prima di tutto lo zucchero

- Aggiungi le stecche di cannella, i chiodi di garofano, la mela e le scorze che hai tagliato in precedenza, la mezza noce moscata grattugiata, e infine versa il vino

- Accendi il fuoco e porta a ebollizione per 5 minuti, finché quindi lo zucchero non si sarà sciolto

- Lascia riposare il composto per 1-2 minuti.

Come preparare il vin brulè
Adesso non ti resta che servire il vin brulè caldo e, per gustare al meglio l’atmosfera natalizia che questa bevanda emana, puoi accompagnarlo con dei biscotti o una fetta di torta.

Sei a corto di idee sui dolci in abbinamento? Scopri queste ricette:

- la torta di mele e yogurt

- la torta delle rose con cannella

- La ricetta originale dei biscotti allo zenzero 

  • portataDolce
  • difficoltàFacile
  • tempo di preparazione15 minuti
Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!