CONSEGNA GRATUITA PER ORDINI SOPRA I 99 €!

Inserisci il CAP

Percorso Ristorazione

Da Eataly il mondo della Ristorazione è ricco di opportunità di sviluppo per il proprio percorso professionale. Abbiamo identificato dei piani di crescita per ogni ruolo, con iniziative specifiche per supportare questi percorsi passo dopo passo. Ogni piano di sviluppo ha l’obiettivo di fornire in maniera chiara e strutturata tutte le competenze e le conoscenze necessarie per poter performare al meglio ed arrivare a ricoprire ruoli di sempre maggiore responsabilità. ​


Ogni step di carriera richiede delle conoscenze e delle competenze specifiche, sulla base di queste e della tua personale esperienza verranno definite nel dettaglio le attività del tuo piano formativo.

Facce da Eataly

Jonathan Dell’Orso – Floor Manager Eataly Milano Smeraldo

Jonathan entra in Eataly nel 2018 come addetto sala nella ristorazione di Eataly Milano Smeraldo. Nel 2019 inizia un percorso di crescita e formazione e a fine anno ricopre il ruolo di Supervisore Servizio. Nel 2020 prende parte al progetto Eataly All’Aperto e continua nel suo percorso di crescita fino a diventare nel 2022 Floor Manager e nello specifico Responsabile del Reparto Piano Terra di Eataly Smeraldo che comprende Pizza alla Pala, Bar Lavazza e Eataly All’Aperto – Pizza&Drinks.

Abbiamo chiesto a Jonathan cosa vuol dire essere Floor Manager di un negozio Eataly:
Essere Floor Manager significa avere un impatto positivo sui nostri clienti, infatti, ho la responsabilità di assicurare una great customer experience e questo si traduce nel monitoraggio e supervisione di tutte le procedure di apertura e di tutte le dinamiche del servizio, compresa la gestione e preparazione del team sia nel day by day sia durante l’organizzazione di eventi.

Cosa ami di più del tuo lavoro?
Il bello di Eataly è che ogni giorno non è mai uguale all’altro.

Cosa hai imparato in Eataly?
Tantissime cose sia a livello di servizio che di organizzazione degli eventi e gestione del gruppo.

Che aggettivo useresti per descrivere i tuoi colleghi?
Siamo persone alla mano che si aiutano a vicenda.

Cos’è per te Eataly?
Creatività e dinamicità.

Cosa ti piace di Eataly?
La possibilità di entrare in contatto con il piccolo produttore che ti racconta il prodotto e la sua storia.

La cosa più buona che hai assaggiato a Eataly?
Per me che sono un amante dei dolci, il Tiramisù. Se ci pensi è un piatto semplice ma non facile da fare e noi lo facciamo buonissimo!




Angela Pierantozzi, Sous Chef Eataly Roma

Angela inizia il suo percorso in Eataly nel 2012 come commis di cucina, negli anni acquisisce le competenze e conoscenze necessarie fino ad arrivare a ricoprire il ruolo di Sous Chef di Eataly Roma. Oggi in stretta collaborazione con l’Executive Chef del negozio gestisce una brigata di 45 persone.

Abbiamo chiesto ad Angela cosa vuol dire essere Sous Chef di Eataly Roma:
Essere Sous Chef in Eataly è un ruolo di grande rilevanza poiché, attraverso il mio lavoro e del gruppo che coordino, contribuiamo a rendere speciale l’esperienza dei nostri ospiti. La mia giornata è ricca di attività e il dinamismo non manca: inizia con la supervisione dei ristoranti per monitorare che tutto sia in ordine e pronto per il servizio, dal personale alla materia prima, agli gli strumenti di lavoro. Continua durante e dopo il servizio e ogni giorno è unico, così come i nostri clienti! Porto inoltre il mio contributo nella definizione dei margini e nei relativi piani di intervento.

Cosa ami di più del tuo lavoro?
La soddisfazione dei clienti.

Cosa hai imparato in Eataly?
Ho imparato molto: Eataly è una scuola che ti forma e sviluppa, specialmente rispetto alla soddisfazione e relazione positiva, sia essa con i colleghi che con i clienti.

Sento di aver davvero imparato tanto su come creare e gestire un team in grado di perseguire un obiettivo comune: lavoriamo e ci divertiamo molto insieme.

Cos'è per te Eataly?
Crescita professionale, famiglia, conoscenza.

Cosa ti piace di Eataly?
La semplicità e la sua unicità.

La cosa più buona che hai assaggiato a Eataly?
Spaghetto con vongole affumicate.