Inserisci il CAP

La ricetta dei bucatini all'amatriciana

La ricetta dei bucatini all'amatriciana è legata al piatto più rappresentativo della ricca tradizione dei primi romani. Prepararla è semplice, basta avere le materie prime corrette e di qualità. Scopri quali sono e... buon divertimento!

Difficoltà

Facile

Dosi per

4 persone

Preparazione

25 minuti

Gli ingredienti dell'amatriciana

  • 360 g di bucatini
  • 300 g di polpa di pomodoro
  • 150 g di guanciale
  • 100 g di pecorino romano
  • 100 ml di vino bianco
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe

La ricetta dei bucatini all'amatriciana

- In una padella antiaderente fate rosolare 100 g di guanciale tagliato a strisce a fuoco medio.

- Trasferitelo su carta assorbente da cucina ad asciugare. Fate rosolare con un filo d’olio il guanciale rimasto, sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare e aggiungete la polpa di pomodoro.

- Regolate di sale e pepe e cuocete a fuoco medio per 10 minuti. Nel frattempo lessate la pasta in acqua bollente salata.

- Dopo 8 minuti scolatela nella padella con il sugo e terminate la cottura.

- Fuori dal fuoco mantecate i bucatini con il pecorino grattugiato, cospargete con la pancetta croccante e servite, profumando a piacere con qualche fogliolina di basilico fresco.

Il consiglio

La scelta del guanciale è fondamentale per la riuscita di una buona pasta all'amatriciana: prediligete un pezzo di carne asciutto e ben stagionato, dal colore bianco rosato e tagliato a fette spesse. Per questo tipo di condimento è particolarmente indicato l’utilizzo di paste dal formato lungo come i bucatini o anche gli spaghetti.