CONSEGNA GRATUITA IN TUTTA ITALIA PER ORDINI SOPRA I 99 €!

Inserisci il CAP

Giù da Guido

Ti aspettiamo nel nuovo locale della famiglia Alciati nella Grande Enoteca di Eataly Lingotto, per stappare e mangiare il buono del Piemonte!

Giovedì 14 ottobre, a Eataly Lingotto apre uno spazio nuovo: si chiama Giù da Guido ed è la nostra idea di cucina in Enoteca.

La carta dei vini è l’intera Enoteca: oltre 35.000 bottiglie fra cui scegliere e da stappare, a prezzo di scaffale, senza diritto di tappo. In cucina si torna alle radici: memoria, stagionalità e rispetto del territorio, dal 1960 pilastri della filosofia della famiglia Alciati di Guidoristorante.

Un locale perfetto per ogni momento della giornata e per ogni occasione di convivialità, dal pranzo all’aperitivo, fino alla cena e al dopo cena.

Prenota un tavolo chiamando il numero 011 19506877 o scrivendo a giu@guidoristorante.it

Eataly Lingotto - Giù da Guido

Protagonisti indiscussi sono i sapori autentici: tante piccole proposte a mo’ di sfizi, dal chiaro rimando territoriale e secondo la stagionalità. Grande attenzione viene riposta nella selezione delle materie prime, premiando i produttori di prossimità virtuosi e i localismi d’eccellenza.

Così i formaggi sono esclusivamente a latte crudo, le carni sono di razze rustiche locali e provenienti da allevamenti non intensivi attenti al benessere animale e le verdure sono solo di stagione. Valori portanti sono la filiera corta e il rispetto dei tempi della natura.

Eataly Lingotto - Giù da Guido

In carta ma anche direttamente a scaffale, con la possibilità unica di scegliere tra le tantissime bottiglie a disposizione nella Grande Enoteca di Eataly: si va dalle eccellenze del Piemonte ai grandi vitigni del resto dell’Italia e non solo, con interessanti escursioni in Francia, Spagna e nel resto del mondo vitivinicolo.

Oltre 5.000 etichette e più di 35.000 bottiglie raccontano il meglio della produzione enologica e sono tutte a disposizione per l’abbinamento perfetto alle proposte della cucina di Giù da Guido.

Non mancano anche alcuni dei piatti iconici della famiglia Alciati, come i Plin di Lidia, la mamma di Ugo e Piero, definita dal Los Angeles Times la “Agnolotti Queen”, una vera e propria maestra del pizzicotto. Oggi sono preparati tutti i giorni rigorosamente a mano dalle sfogline di Plin, il pastificio Alciati all’interno di Eataly Lingotto e proposti in carta al sugo d’arrosto.

Brindisi calici di vino - Giù da Guido

Per la stagione autunnale, attenzione speciale è naturalmente rivolta ad una grande eccellenza piemontese: il tartufo bianco. La migliore esperienza a Torino è quella proposta da Giù da Guido, dove si possono gustare le meravigliose “pepite” immersi nell’Enoteca di Eataly.

Dalla pasta fresca di Plin alla carne cruda di razza Fassona Piemontese (Presidio Slow Food), all’uovo al padellino: tutti con la firma di Ugo Alciati, Chef Ambassador del Tartufo Italiano nel mondo per l’Accademia Italiana del Tartufo. E in abbinamento i migliori vini che ne esaltano il sapore unico.

«Da sempre proponiamo una cucina piemontese legata alla stagionalità dei prodotti. Oggi più che mai vogliamo sostenere le produzioni locali e promuovere una gastronomia che tuteli la biodiversità, nel piatto come nel bicchiere. Portare Guido nella grande Enoteca di Eataly, con la quale condividiamo i valori e la filosofia, rende l’esperienza ancora più speciale e unica», commenta Piero Alciati.

Eataly Lingotto - Giù da Guido

Per prenotare il tuo tavolo

Tel: 011 19506877
Email: giu@guidoristorante.it

Orari di apertura

Giovedì: dalle 19 alle 23
Venerdì e sabato: dalle 11 alle 23
Domenica: dalle 11 alle 20

Vuoi iniziare a farti un'idea?