€ 0,00 0

Ragù ai Tre Arrosti 210g

Ragù ai Tre Arrosti 210g

La Granda Pronta

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine. Acquistali separatamente.

Ooppss: cortesemente effettua ordini separati per le confezioni natalizie e per gli altri prodotti. Questo ci aiuterà ad offrirti un servizio migliore in vista delle feste. Grazie.

Disponibilità: Disponibile

€ 4,70
1 nel carrello
Max number of product in stock
  • Descrizione
  • Dettagli
  • Ingredienti
Preparato di carne di bovino adulto Piemontese La Granda (Presidio Slow Food), suino, agnello e pomodoro.

Il ragù ai tre arrosti è la variante più saporita e sfiziosa del classico ragù. Preparato secondo la tradizione piemontese unisce tre carni pregiate: bovino Piemontese, suino e agnello. Il ragù ai tre arrosti è anche il condimento perfetto per la pasta ripiena. Prime fra tutti i ravioli al plin del Piemonte.
Cod. 126805
Produttore La Granda Pronta
Prodotto in Italia
Regione Piemonte
Peso netto 210gr
Prezzo al Kg € 22,38 / Kg
INGREDIENTI: polpa di pomodoro 52,6%, carne di bovino adulto Piemontese" La Granda" 19,7%, carne di suino 13%, carne di agnello 6,6%, cipolla 2%, carota 1,3%, sedano, olio extra vergine d’oliva, vino rosso, sale.

Storia del produttore

Sergio Capaldo, ambasciatore della qualità e della salubrità dei prodotti di origine animale, e la sua Granda, hanno rivoluzionato le prassi alimentari e commerciali. Hanno saputo e voluto dire di no ai grandi allevamenti alla cui base vi sono, per la maggior parte, integratori, soia ed insilati. Hanno rifiutato l’importazione di carni straniere. Hanno combattuto i prezzi dettati dai macellai o dai commercianti di bestiame. Hanno respinto l’effetto asilo nido, secondo cui i vitelli sono allontanati dalle vacche e cresciuti a base di antibiotici. La Granda nutre gli animali con gli alimenti della terra. Impone la linea vacca- vitello, i piccoli nati sono allattati dalla madre per 4, 6 mesi e crescono in stalla. La Granda garantisce, in cambio di un lavoro onesto e corretto, guadagni continuativi agli allevatori. Su tutta la carne lavorata, sono ridotti al minimo gli scarti e gli sprechi ed è indicata l’intero ciclo produttivo ed il sesso dell’animale così da poterne conoscere il giusto impiego culinario. La Granda coltiva la terra per coltivare la carne. Si crea così una catena alimentare virtuosa, simbiotica, in cui ciascuno fa del bene all’altro: la terra, l’animale e l’uomo. Non vanno dimenticati i batteri buoni portatori di buona salute. Quattro sono le arti di semplicità, che La Granda tutela, alla base di un prodotto di qualità: agricola, zootecnica, trinciante e culinaria. Ne deriva una materia prima di grande qualità. Una cucina, non autoreferenziale, quella de La Granda ma un percorso di crescita collettiva al servizio della filiera alimentare.

Dello stesso produttore

Potresti essere interessato al seguente prodotto/i

Inizio pagina