CONSEGNA GRATUITA IN TUTTA ITALIA PER ORDINI SOPRA I 99 €!

Inserisci il CAP

Come cucinare la zucca: 4 golose ricette

L’autunno è una stagione tutta speciale, caratterizzata da tanti piccoli dettagli che la rendono indubbiamente uno dei periodi più attesi dell’anno.
La sua magia è fatta di colori caldi e accoglienti, di foglie che si fanno di quel caratteristico colore aranciato che rende così bene in foto, del profumo tipico di quando l’aria si fa più frizzantina e fresca e di indescrivibili tramonti che chissà come mai in questo periodo risultano così straordinari.
Ma, soprattutto, l’autunno è speciale per i suoi prodotti più tipici: è infatti la stagione che ci regala alcune delle chicche più golose da portare a tavola come i funghi, il tartufo e i broccoli. Ma, soprattutto, la regina incontrastata dell’autunno: la zucca.

Un frutto dal colore e dal sapore inconfondibile in grado di farci immergere nel pieno dell’atmosfera autunnale e rendere più dolci e gustose anche le giornate più lunghe e difficili. Cucinarla, poi, è davvero semplicissimo: oggi ti proponiamo 4 ricette veloci a base di zucca che ti faranno fare un figurone con amici e parenti e ti regaleranno una vera e propria coccola.
Scoprile tutte e scegli la tua preferita!

Ricetta risotto alla zucca

Ecco una ricetta che coniuga due delle cose più golose che si presentano sulla nostra tavola quando le giornate si fanno appena più fredde: i risotti e la zucca.
Per noi è in assoluto uno dei primi piatti più deliziosi della nostra tradizione culinaria, caldo e rassicurante come solo le ricette davvero buone possono essere. Per fortuna, prepararlo non necessita né di troppo tempo né di una particolare esperienza in cucina e ci permette di cucinarlo ogni volta che ci viene un buco nello stomaco che solo un buon risotto di zucca può colmare.

Per preparare un ottimo risotto alla zucca dovrai innanzitutto occuparti dell’ingrediente principale: la zucca. Dovrai pulire accuratamente 600g di zucca e tagliarla a dadini e poi potrai passare alla cipolla (te ne serviranno circa 100g), che dovrai tagliare a piccoli pezzi e far soffriggere con un po’ di olio fino a quando non diventerà dorata e inizierà a sprigionare il suo caratteristico profumo. A questo punto potrai aggiungere la zucca e continuare a far andare il tutto a fuoco basso per qualche minuto: potrai quindi aggiungere un mestolo alla volta del brodo vegetale, fino a quando la cottura della zucca sarà ultimata (ci vorranno circa 20 minuti). A questo punto, scalda una padella antiaderente e buttaci dentro 320g di Riso Carnaroli e fai andare la padella a fuoco alto per circa 2-3 minuti, mescolando più volte per evitare che si attacchi. Sfuma con il vino bianco, continuando a mescolare e non appena il vino sarà evaporato del tutto potrai procedere ad unire il riso con la zucca: aggiungi la restante parte del brodo vegetale (in tutto era 1,5 litri) un poco alla volta, per ultimare la cottura del risotto per circa 15-20 minuti.
Et voilà, il risotto alla zucca è servito!

Ricetta gnocchi di zucca

La zucca è un prodotto che riesce particolarmente bene nella preparazione dei primi e quindi non potevamo di certo fermarci e raccontarti solo la ricetta del risotto alla zucca. Eh no, perché esiste un altro primo piatto in grado di illuminarci gli occhi solo alla sua menzione, morbido e gustoso al tempo stesso è anch’esso molto semplice da realizzare. Si tratta degli gnocchi di zucca, una delle ricette più gustose in assoluto, perfetta per concedersi una piccola coccola a cena o per il pranzo della domenica.

Anche in questo caso, la ricetta incomincia dalla pulizia dei 500g di zucca, che devono essere liberati dai filamenti e dai semi: quando sarà pulita, dovrai tagliarla a fettine e farla cuocere in forno ventilato a 200° per circa 20 minuti. In questo modo la zucca sarà sufficientemente asciutta per amalgamarsi al meglio all’impasto e regalarti una vera e propria esplosione di gusto.
Nel frattempo fai bollire 350g di patate e, una volta pronte, schiacciatele con lo schiacciapatate fino a renderle una vera e propria purea: fate poi lo stesso con la zucca, una volta tolta dal forno, ed unite le due puree al centro del tavolo di lavoro. Aggiungi un uovo e un po’ di sale ed amalgama il tutto con una forchetta, aggiungendo anche 150g di farina (a piacere, puoi mettere anche un pizzico di noce moscata, per dare un tocco davvero irresistibile al piatto). Dopo aver lavorato l’impasto, dagli la forma di un panetto e lascialo riposare per una decina di minuti: dopo di che spolveralo con un velo di farina e ricavane tanti piccoli gnocchetti. A questo punto i tuoi gnocchi sono pronti!

Noi ti consigliamo di assaggiarli in totale semplicità, con un po’ di burro e salvia, per apprezzarne al meglio il gusto.

Ricetta zucca al forno

Ma la zucca è un prodotto così ricco di gusto e così versatile che il suo utilizzo in cucina non si esaurisce di certo nei primi piatti. Eh no, perché esiste un modo veramente semplice e veloce di rendere la zucca perfetta e gustosissima anche per un secondo o per uno sfizioso contorno: la parola d’ordine di questa ricetta è velocità. Senza rinunciare al gusto, ovviamente.

Le versioni della ricetta della zucca al forno sono davvero infinite, tutte buonissime e una più fantasiosa dell’altra. Noi oggi ti proponiamo la nostra preferita, ma nulla ti impedisce di sbizzarrirti con la tua creatività e creare nuovi e golosi accostamenti.
Dopo aver scelto la tua tipologia di zucca preferita dovrai, ancora una volta, pulirla al meglio e tagliarla a fettine: un piccolo trucchetto per rendere la ricetta ancor più semplice consiste nel non sbucciarla subito, ma aspettare che sia ben cotta per farlo perché la buccia verrà via più facilmente e senza troppo sforzo. Sistema le tue fettine di zucca su un po’ di carta da forno e procedi a condirla con olio, sale, rosmarino e una generosa spruzzatina di paprika: a questo punto basteranno pochi minuti in forno (la durata può variare a seconda dello spessore che hai scelto di dare alle fette) e potrai subito assaporare un sapore avvolgente e perfettamente bilanciato, con la dolcezza della zucca che si fonde con il sapore speziato ed aromatico della paprika.

Una chicca da gustare ogni volta che vorrai!

Ricetta torta di zucca

E infine, come concludere in bellezza se non con la ricetta di un dolce con la zucca?  Anche in questo caso esistono molte versioni della ricetta della torta di zucca, ma noi ne abbiamo una in particolare a cui proprio non sappiamo dire di no. La classica torta che solo a sentirne il profumo ci permette di immergerci in quella magica atmosfera autunnale che abbiamo descritto poco fa e che sarebbe in grado di addolcire anche le giornate più buie e fredde.

Inizia subito con il pulire e tagliare a cubetti 300g di zucca, per poi cuocerla in padella insieme ad una noce di burro per circa 10 minuti. Lasciala raffreddare e poi frullala, fino ad ottenere un composto morbido e cremoso, privo di grumi.
A questo punto metti in una ciotola 3 uova e 150g di zucchero e procedi a montarlo accuratamente, per ottenere un composto bianco e spumoso: unisci 50g di burro ammorbidito, la polpa di zucca, 250g di farina, 50g di maizena e infine una bustina di lievito per dolce. Continua a mescolare fino a quando l’impasto non sarà ben amalgamato e perfettamente liscio: a questo punto dovrai semplicemente rovesciarlo nello stampo che avrai scelto e farlo cuocere in forno a 160° per circa 45 minuti.
Assaggiala quando avrà raggiunto la temperatura ambiente e sentirai che bontà!

Goloso di zucca? Scopri gli altri nostri articoli sull'argomento!

- Come usare la zucca in cucina
- La ricetta del risotto alla zucca con robiola e pancetta croccante