CONSEGNA GRATUITA PER ORDINI SOPRA I 99 €!

Inserisci il CAP

Verdure grigliate: come fare una grigliata vegetariana con i fiocchi

Lo sappiamo.
É un problema che non viene spesso affrontato e che tende ad essere sottovalutato, ma noi non solo sappiamo che esiste, ma ne comprendiamo anche pienamente la gravità. Ci si sente soli, incompresi e addirittura emarginati, derisi perfino dagli amici più cari.

Quello che dovrebbe essere un momento di condivisione, risate e spensieratezza, per alcuni di noi può diventare un vero e proprio salto agli ostacoli, una continua selezione tra ciò che si può e non si può mangiare, e nella maggior parte dei casi il bottino che si riesce a mettere nel piatto è così esiguo che non ripaga di certo la fatica fatta per conquistarlo.
E’ arrivato il momento di dirlo a chiare lettere: la grigliata di carne (o di pesce) non è per tutti. Per quanto strano possa sembrare ai numerosissimi e spassionati difensori del barbecue, ci sono persone che quando sentono parlare di grigliata non gioiscono affatto ma anzi, iniziano già a pensare a quello che mangeranno il giorno dopo, come ricompensa per un’esperienza che sanno già che sarà tutt’altro che soddisfacente.

Noi però abbiamo pensato ad un modo per far sì che questo momento diventi un’occasione di condivisione e di ritrovo, piacevole e golosa anche per chi non mangia carne o pesce, che sia per gusti personali o scelte di vita. . Delle idee per verdure grigliate semplici e veloci da realizzare, che renderanno il barbecue con gli amici un evento da aspettare con trepidazione e non con ansia.
E chissà che la prossima volta non sarai proprio tu ad organizzare una grigliata vegetariana con i fiocchi.

Peperoni alla griglia

Sanno di estate, portano colore e sapore a tavola e danno il loro meglio cucinati sulla griglia. Cosa si può volere di più?

I peperoni sono indubbiamente tra le verdure più saporite e il loro gusto si abbina perfettamente con quello inconfondibile della brace: che siano rossi o gialli siamo sicuri che una volta cucinati anche i tuoi amici più carnivori te ne ruberanno qualcuno. Per fortuna preparare questa verdura grigliata è davvero semplice, perciò potrai facilmente cucinarli in dosi massicce per accontentare il palato di tutti.
Inizia lavando accuratamente i tuoi peperoni e subito dopo elimina il picciolo al loro interno: a questo punto i tuoi peperoni sono ormai già pronti per essere cucinati sulla griglia. Lasciali per una decina di minuti circa sulla griglia, il tempo perfetto per fargli prendere il gustosissimo sapore della brace senza però renderli troppo bruciacchiati.

A questo punto puoi decidere se spellarli o lasciarli intatti: nel caso in cui tu preferisca togliere la pelle esiste un piccolo trucchetto per permetterti di farlo in modo rapido e semplice. Dopo che avrai tolto i peperoni dalla griglia, posali su un piattino e coprili con della pellicola trasparente e lasciateli a riposo per una decina di minuti. Terminati i dieci minuti potrai rimuovere la pellicola e, successivamente, la pelle del peperone senza alcuna difficoltà.

Melanzane grigliate

Un altro ortaggio tipico del periodo estivo che renderà la tua grigliata vegetariana un vero successo è la melanzana. Dal sapore delicato e piacevolmente dolciastro, le melanzane sono particolarmente versatili e oltre che come piatto principale funzionano molto bene anche come contorno per chi invece preferisce le più tradizionali grigliate di carne o di pesce.

Anche in questo caso, prepararle è davvero semplice: l’unico segreto per cucinarle alla perfezione sta nello spessore delle fettine in cui viene tagliata ciascuna melanzana. Lo spessore ideale è di circa mezzo centimetro, perfetto per permettere alla fetta di cuocersi in modo omogeneo senza rischiare di bruciarsi o cuocersi troppo velocemente.
Ti basterà poi lasciarle sul fuoco pochi minuti e non appena vedrai le inconfondibili segni della griglia formarsi su entrambi i lati delle tue fette saprai con certezza che sono pronte. Buonissime mangiate anche in semplicità, noi ti consigliamo di arricchire ulteriormente il loro gusto con delle salsine fatte in casa: provane una semplicissima, con olio, sale, peperoncino e aglio… così buona che ti farà venire l’acquolina in bocca solo a vederla.

Involtini di zucchina grigliata

Ormai lo abbiamo capito: l’estate ci offre davvero una quantità infinita di delizie in tutti gli ambiti ma soprattutto in quello ortofrutticolo. E c’è un’ultima verdura che, insieme a peperoni e melanzane, rappresenta al meglio questa stagione e ci delizia il palato con la sua delicatezza, dolcezza e gusto: le zucchine.

Le zucchine grigliate sono un grande classico delle grigliate vegetariane e anche in questo caso la preparazione è davvero semplice. Noi vogliamo proporti una versione altrettanto semplice ma più originale rispetto alle classiche zucchine alla griglia, una con cui sicuramente non farai rimpiangere ai tuoi amici la carne e il pesce. Le versioni di questa ricetta sono numerose e una più golosa dell’altra e, una volta grigliate a puntino le tue zucchine, dovrai solo scegliere quella che più preferisci: prepararla, poi, sarà un gioco da ragazzi. Il segreto è fare una crema morbida e densa al punto giusto, in modo da realizzare un ripieno saporito e profumato che esalti alla perfezione il gusto delle zucchine.
Puoi preparare un ripieno di robiola e pomodoro, caprino ed erbe aromatiche o philadelphia e pesto. Oppure puoi trovare un nuovo e golosissimo abbinamento, a seconda dei tuoi gusti e degli ingredienti che hai già in caso: le zucchine sono tra le verdure più versatili, quindi sbagliare sarà impossibile!

La stessa ricetta può essere realizzata anche sostituendo le zucchine con le melanzane, e otterrai un risultato altrettanto ottimo.
In questo caso noi consigliamo di realizzare un ripieno di pomodoro, mozzarella e basilico per degli involtini di melanzana grigliata dal sapore tipicamente mediterraneo.

verdure grigliate

Spiedini di verdure grigliate

Esiste forse una grigliata che possa definirsi tale se ad un certo punto non compaiono loro, i veri protagonisti del barbecue? Già, lo sappiamo, gli spiedini sono amatissimi e difficilmente sostituibili e sono ormai entrati a far parte dell’immaginario collettivo come i re incontrastati della grigliata di carne e di pesce.

Per fortuna, anche chi segue una dieta vegetariana o semplicemente non ama né la carne né il pesce non deve rinunciare a questo capolavoro del barbecue. Ti basterà scegliere le tue verdure preferite, tagliarle a tocchetti e infilzarle nello spiedino: cuocili per 10-15 minuti sulla griglia e poi condiscili con la salsa che preferisci, in base ai tuoi gusti… et voilà un mix di verdura grigliata irresistibile!

Se vuoi aggiungere un pizzico di sapore in più, alterna le verdure scelta con dei pezzi di formaggi saporiti, come ad esempio il gorgonzola o la scamorza. Il risultato sarà da leccarsi i baffi!

E se hai voglia di goderti il gusto di una grigliata vegetariana, ma non hai la possibilità di accendere il barbecue, ricordati che tutte queste ricette sono facilmente realizzabili anche al forno, con la funzione grill otterrai delle verdure grigliate a forno altrettanto deliziose.

Appassionato di grigliata? Scopri tutti gli altri nostri articoli:
- Pesce alla griglia: come cucinare la perfetta grigliata di pesce
- Grigliata di carne: i migliori tagli
- Come fare una grigliata perfetta