€ 0,00 0

Dalla Guerra alla rinascita: il Cannellino della Valle Umbra

Arcoiris è l'unica azienda italiana che si dedica esclusivamente alla selezione e alla vendita di sementi biologiche e biodinamiche, con un'attenzione particolare al recupero di varietà antiche italiane: cioè varietà tradizionali del nostro Paese non adatte a un consumo di massa che, soppiantate dal successo di prodotti standard più idonei a un nuovo modello distributivo, sono ormai a un passo dalla scomparsa.

Le varietà antiche di Arcoiris

L'azienda guidata tra gli altri da Antonio Lo Fiego si impegna ogni giorno per invertire questa tendenza e, con il contributo dei contadini che ancora conservano le varietà antiche, delle istituzioni e del proprio team di ricerca, ha già recuperato diverse decine di varietà. Più di 50 delle quali, selezionate insieme a Slow Food, sono in vendita nei negozi Eataly attraverso il progetto Seminiamo la biodiversità.

Arcoiris e il Cannellino della Valle Umbra

Il Cannellino della Valle Umbra

Tra le tante disponibili, Antonio ha scelto di parlarci di una varietà in particolare: il fagiolo Cannellino della Valle Umbra. "Questo prodotto - spiega - era molto coltivato in Umbria negli anni '50 dopo la Seconda guerra mondiale. Veniva seminato a luglio, dopo la raccolta del grano, e colto in autunno. Al tempo della mezzadria, vigeva una regola: tutto ciò che veniva prodotto tra il secondo raccolto del grano e San Martino, che cade il 12 novembre, era di pertinenza dei contadini e non andava diviso con i padroni. E non a caso, per quel periodo i contadini umbri scelsero questo fagiolo buono e nutriente, che potesse essere conservato a lungo per le scorte invernali. Si consumava lessato condito con olio, sale e pepe, o in umido con l'aggiunta della salsiccia nel periodo in cui si macellava il maiale in casa".

Arcoiris e il Cannellino della Valle Umbra

Il recupero del Cannellino della Valle Umbra

Nella seconda metà degli anni '90, questa tradizione contadina umbra si è persa e il Cannellino della Valle Umbra è andato in disuso, prima dell'intervento di Arcoiris. "L'abbiamo recuperato - conclude Antonio - grazie al contatto con un agricoltore che ha ereditato i semi dal nonno. Dopo 3 o 4 anni di ricerca e selezione, abbiamo inserito il Cannellino nella nostra gamma, ed è tutt'ora in continua evoluzione. Si tratta di un prodotto che ha caratteristiche uniche perché lo si può coltivare in piena estate, ha una pelle sottilissima, si conserva benissimo e, soprattutto, ha un sapore eccezionale".

Scopri i semi bio e biodinamici di Arcoiris nello Store Online di Eataly!

I PRODOTTI CONSIGLIATI

Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!