CONSEGNA GRATUITA IN TUTTA ITALIA PER ORDINI A PARTIRE DA 99 €!

Inserisci il CAP

Il Pesto di Pra': ecco i segreti che lo rendono così buono

Ci sono delle storie tanto preziose e straordinarie che meritano di essere raccontate con la giusta cura, la giusta attenzione e, soprattutto, il giusto rispetto. Sono quelle storie che profumano di cose buone, che sono intrise di passione, dedizione, fatica, impegno e tradizione. Storie di famiglie che portano avanti l’amore per un prodotto, per un territorio e per una materia prima con orgoglio e determinazione, adattandosi al tempo che passa senza mai cambiare la propria essenza.
La storia che ti vogliamo raccontare oggi è proprio una di queste ed è una storia che ha un profumo preciso, inconfondibile e inebriante, da inspirare a pieni polmoni e lasciarsi avvolgere testa, cuore e palato. Il profumo del basilico.

La storia de Il Pesto di Pra', un’azienda storica nel panorama ligure e genovese, è visceralmente legata a questo profumo, a questo prodotto e all’irresistibile salsa che dal basilico nasce, ed è proprio nel rispetto di questa straordinaria materia prima che da cinque lunghe generazioni porta avanti il suo operato.

Il Pesto di Pra': una storia lunga più di un secolo

L’avventura di questa azienda nasce da una lunghissima tradizione contadina precisamente nel 1827 quando gli antenati degli attuali proprietari, Stefano Bruzzone e Alessandro Ferrari, iniziano a cimentarsi e a specializzarsi nella coltura di basilico in serra.
I racconti che ancora oggi si tramandano in famiglia narrano che uno dei primi a seminare il basilico in serra fu lo zio Barba Santìn, uomo risoluto e pragmatico, che con passione e determinazione ha dedicato tutta la sua vita a lavorare questa straordinaria materia prima. Si racconta ancora oggi di quella volta che andò addirittura a Roma a chiedere al ministro competente di poter avere un binario morto che passasse all’interno della stazione ferroviaria, per poter trasportare le sue tanato amate piantine di basilico a Torino e a Milano.
Questa tenacia si è tramandata di generazione in generazione e ha consentito all’azienda di portare avanti il proprio lavoro con passione, rispettando le tradizioni ma cercando sempre di migliorarsi e innovarsi. E così, da questo continuo desiderio di crescita, nel 2003 l’azienda decide di specializzarsi anche nel processo di trasformazione del basilico in Pesto Genovese, secondo la ricetta tipica tradizionale, diventando a tutti gli effetti “Il Pesto di Pra'”.

Il Basilico di Pra': un legame indissolubile con il suo territorio

Ma il basilico di cui abbiamo tanto parlato finora e che è al centro dell’operato di questa azienda non è un basilico qualunque. Eh già, perché quello di Pra' è il re incontrastato tra le piante di basilico, caratterizzato da una foglia particolarmente piccola ma dal profumo e sapore più intensi che mai.

Il segreto della sua bontà risiede proprio nel luogo in cui nasce: nel punto preciso in cui i venti delle colline si fermano e l’aria accarezza i campi, infatti, sorge Pra', un quartiere non molto lontano dal centro cittadino genovese che ci regala un vero e proprio gioiello per il nostro palato.

E’ proprio il territorio, quindi, che fornisce l’ingrediente segreto per la crescita e la coltivazione di una materia prima straordinaria. Le colline, il sole, il mare, il terreno fertile e il vento sono ciò che ci vuole per far crescere al meglio questo tipo di basilico, un insieme di caratteristiche apparentemente semplici ma difficilmente riproducibili nella stessa misura in altri luoghi. Ed è proprio qui che l’azienda ha iniziato a operare nel lontano 1827 e continua ancora oggi, portando avanti un’eredità importante, e sicuramente buonissima.

Il Pesto: l’oro verde di Genova

Una sinfonia di sapori, un incontro fra gusti decisi e intensi che si sposano in un connubio in grado di far venire l’acquolina in bocca a chiunque. Un sapore che per molti sa di casa, per altri sa di innumerevoli pranzi e cene in compagnia e, per tutti, sa di un prodotto che non deluderà mai, pronto a regalare una vera e propria esplosione di gusto ad ogni forchettata. Un prodotto speciale, insomma, non di certo un sugo qualunque.

Il Pesto di Pra' ne realizza una versione semplicemente indimenticabile, resa così speciale dall’immancabile protagonista, il Basilico coltivato a Pra', ma anche dalla fondamentale partecipazione di straordinari ingredienti, che vengono sapientemente amalgamati e dosati per raggiungere un sapore eccezionale. Materie prime italiane, accuratamente selezionate per permetterti di portare in tavola un prodotto genuino e autentico, nel rispetto della tradizione di un tempo.

Pinoli italiani, aglio italiano, Pecorino Romano DOP, sale marino grosso italiano, olio extravergine di oliva, Parmigiano Reggiano, Grana Padano DOP vengono mischiati insieme secondo la ricetta tradizionale genovese. Il risultato è il famoso oro verde della Liguria, così chiamato per indicarne il prezioso sapore, conosciuto e amato in tutta Italia e nel mondo. Una salsa che non smetterà mai di sorprenderci, risultato di un antico rituale tramandato di padre in figlio, che conserva e racchiude in sé un profumo che sarà in grado in qualunque momento di regalarci un sorriso, a volte magari abbozzato, a volte perfino distratto, ma sempre sincero.

E se anche a te, come a noi, è venuta l’acquolina in bocca, scopri nella selezione qui sotto tutti i prodotti del Pesto di Pra'!
Troverai l’immancabile pesto in diversi formati, quello senz’aglio se non sei amante dei sapori forti e anche la buonissima e cremosissima salsa di noci!

Ecco la nostra selezione: