€ 0,00 0

Nidi di tagliatelle gratinati con lenticchie e zampone


nidi_tagliatelle

Ingredienti per 4 persone

200 g di tagliatelle
150 g di lenticchie
uno zampone
un pomodoro pelato
una cipolla
una costa di sedano
olio extravergine
sale e pepe

La ricetta dei nidi di tagliatelle con zampone e lenticchie

Fai cuocere le lenticchie in abbondante acqua per circa 40-45 minuti, finché le lenticchie saranno cotte, ma ancora ben intatte.
- Trascorso questo tempo, fai soffriggere la cipolla tagliata a fettine sottili insieme al sedano. Quando saranno appassiti aggiungi il pomodoro e rompilo appena con un mestolo. Fai cuocere il pomodoro per qualche minuto e poi unisci il condimento così ottenuto alle lenticchie.
- Fai insaporire cuocendo a fuoco dolce per altri 10 minuti.
- Nel frattempo fai cuocere lo zampone e, quando cotto, tieni da parte il liquido che rilascia in cottura.
- Fai cuocere le tagliatelle lasciandole ben al dente, scolale e condiscile con una parte di lenticchie e un filo d’olio.
- Prepara 4 anelli d’acciaio rivestendoli con carta forno oppure 4 vaschette di alluminio monoporzione usa e getta appena unte d’olio.
- Disponi le tagliatelle a mo’ di nido rivestendo i lati degli stampini e il fondo. Poni al centro un cucchiaio di lenticchie e poi rivesti con la carne dello zampone sbriciolato.
- Completa versando un cucchiaio del liquido dello zampone per ogni porzione e poni a gratinare in forno caldo a 200°C per circa 10 minuti, finché la superficie della pasta prenderà un bel colore nocciola.
- Togli dagli stampini e servi ben caldi.

Ti è piaciuta questa ricetta? Allora prova altri piatti a base di carne, come i filetti di maiale alla senape o il manzo alle 5 spezie!

Inizio pagina

AVVISO:


Spiacenti, non è possibile acquistare le confezioni natalizie in prevendita insieme ad altri prodotti dello Store Online.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!