Inserisci il CAP

Le farine biologiche del Mulino Marino

Il Mulino Marino nasce nel 1956 quando Felice Marino acquista il mulino di Cossano Belbo, nel cuore delle Langhe, con le sue tre antiche macine in pietra naturale.

Oggi tre generazioni della famiglia Marino lavorano insieme nel mulino: Felice, che nonostante i suoi novantuno anni controlla ancora ogni giorno le sue farine, i figli Ferdinando e Flavio e i nipoti Fausto, Fulvio e Federico.

Uno degli aspetti caratterizzanti del Mulino Marino è la scommessa, oggi dimostratasi vincente, di puntare vent’anni fa sulla produzione di farine biologiche macinate a pietra naturale.

A partire dagli anni ’60 si sono imposte sul mercato farine sempre più raffinate, macinate a cilindri, bianchissime e ricche di calorie, semplici da utilizzare ma prive di molti degli elementi nutritivi presenti negli stati esterni dei chicchi e del germe del cereale.

Da sempre la famiglia Marino ha scelto di andare nella direzione opposta puntando sulla macinazione a pietra di cereali antichi da agricoltura biologica, macinati in purezza, non ibridati né geneticamente alterati.

L’iniziale diffidenza di una parte dei consumatori e dei fornitori, che vedevano il biologico come un inutile aumento dei costi, è stata pian piano superata e dal 2007 il mulino produce esclusivamente farine biologiche certificate.

Le farine biologiche del Mulino Marino

Le macine in pietra del Mulino Marino sono realizzate con pietre naturali di cava francese, rinomate per la loro durezza, che risalgono al XIX secolo.

Al contrario delle pietre artificiali, devono essere periodicamente martellate a mano per raggiungere il giusto grado di ruvidità, seguendo un’antica tradizione che Felice ha tramandato a figli e nipoti.

Queste pietre girano molto più lentamente di quelle artificiali e quindi non surriscaldano i cereali lasciando le farine vive con all’interno fibre, vitamine idrosolubili e tutti gli oligoelementi presenti nel chicco.

Il mulino seleziona le migliori varietà di prodotti biologici da macinare: grano tenero e duro, mais “Otto File” di Langa, segale, grano saraceno, kamut, enkir, riso, orzo, castagne, ceci.

Tutti i cereali sono analizzati a campione nel momento in cui arrivano al mulino per controllare che non siano presenti pesticidi, fitoregolatori di crescita e muffe di qualunque genere. La macinazione avviene in purezza, cioè ogni cereale non è contaminato da altri e durante la lavorazione e lo stoccaggio non sono aggiunti conservanti, insetticidi, additivi chimici, enzimi, polifosfati o latticini.

Eataly ha scelto il Murino Marino come partner per i suoi negozi in Italia e nel mondo: il pane e la pizza sono realizzati con la consulenza della famiglia Marino utilizzando esclusivamente i loro prodotti e lievitazioni naturali.