CONSEGNA GRATUITA PER ORDINI SOPRA I 99 €!

Inserisci il CAP

Come fare i biscotti (e altri dolcetti) di Halloween

Amatissimo – e festeggiatissimo – in America, Halloween ormai da qualche anno sta diventando una festività a tutti gli effetti anche qui in Italia.
Un giorno atteso da grandi e piccini, tutti felici di avere una scusa per potersi mettere in maschera e per riunirsi insieme ai propri amici. Ma, al di là dei costumi spaventosi, delle zucche che fanno capolino dalle finestre delle case e dei “trick or treat?” sussurrati dai bambini, c’è un altro motivo per cui questa festa è tanto amata: i dolci.

Eh già, perché il giorno di Halloween tutti noi, indipendentemente dalla nostra età, abbiamo una giustificazione in più per poterci abbuffare di dolci e dolcetti di ogni tipo, senza doverci sentire in colpa. E allora, dopo averti spiegato le origini e la storia di Halloween, in questo articolo ti proponiamo due ricette semplici e veloci per realizzare dei dolcetti di Halloween da leccarsi i baffi!

Come fare i biscotti di halloween

Biscotti di Halloween

Piccoli, deliziosi e irresistibili, i biscotti di Halloween sono in grado di far venire l’acquolina in bocca a qualunque età. Ne esistono di moltissimi tipi, uno più spaventoso e gustoso dell’altro, ma oggi ti proponiamo una versione da preparare comodamente a casa tua e rendere le tue colazioni e le tue merende dolcissime.

E quale poteva essere l’ingrediente segreto di questi biscotti, se non la zucca?

-  Occupati subito della zucca, pelando circa 400g e tagliandola a pezzetti e cuocila a vapore fino a quando non risulterà bella morbida. Una volta morbida, frullala con un frullino a immersione, per ottenere una crema omogena e senza grumi.

-  Metti a riposare la crema e occupati del resto degli ingredienti e di preparare la frolla: metti in una ciotola 400g di farina 0 e 100g di burro e impastali per qualche minuto con le mani.

- Dopo qualche minuto aggiungi anche il tuorlo di un uovo, 150g di zucchero, 100g di fecola di patate e la purea di zucca preparata precedentemente. Impasta tutti gli ingredienti in modo da amalgamarli e ottenere un panetto omogeno.

-  A questo punto, dividi il panetto in due parti uguali.

-  Prendi uno dei due panetti e aggiungi 30g di cacao e amalgamalo bene nel composto in modo da fargli prendere completamente il colore caratteristico del cacao

-  Copri con la pellicola entrambi i panetti e lasciali riposare in frigo per circa 30 minuti

-  Passati i 30 minuti, stendi il panetto con il cacao e ricava 20 biscotti circa con lo stampo di halloween che preferisci (ne esistono a forma di zucca, a forma di fantasma, di teschio… insomma, puoi scegliere il tuo preferito!)

-  Stendi anche il panetto chiaro e ricava altri 20 biscotti, identici a quelli scuri

-  Fai cuocere entrambi i biscotti in forno per circa 25 minuti a 180°.

-   Una volta sfornati i biscotti, farcisci quelli scuri con della confettura (o della crema di nocciole) e chiudili con i biscotti chiari. Ed ecco i tuoi biscotti di Halloween!

Ciambelline di zucca e cannella

Oltre ai biscotti, però, ci sono moltissimi altri dolci perfetti da gustare in questo periodo: scopri la ricetta delle ciambelline di zucca e cannella e preparati a riprodurle a casa!

-  Innanzitutto la zucca, tagliala a piccole fette, disponile su un tegame foderato con la carta da forno e falle cuocere per circa 60 minuti a 200°.

-  A questo punto, lasciale intiepidire e subito dopo togli la buccia e riduci la polpa in una morbida e cremosa purea che metterai momentaneamente da parte.

-  Nel frattempo, fai fondere 50g di burro e lascialo poi ad intiepidire, mentre setacci 325g di farina in una ciotola, a cui poi aggiungerai 4g di lievito e, aiutandoti con un colino, la purea di zucca che avevi lasciato a riposare.

-  Aggiungi all’impasto la scorza di un limone, la quantità che preferisci di cannella (occhio a non esagerare!), il burro intiepidito e 170g di latte condensato.

-  Lavora l’impasto e forma una pallina, che lascerai a riposare per circa 2 ore: al termine della lievitazione, stendi l’impasto con un mattarello e ricava delle piccole ciambelline con un coppa pasta.

-  Ed eccoci arrivati alla fine: puoi procedere a friggere le tue gustosissime ciambelline e, dopo averle fatte raffreddare, potrai goderti tutto il loro sapore speziato e dolcissimo.