Inserisci il CAP

Il baccalà alla gricia con lenticchie al finocchietto selvatico di Vincenzo Vitola

A Natale, il baccalà è uno dei grandi protagonisti sulle tavole di tutta Italia, da nord-est a sud. Proposto solitamente fritto o in umido, dà vita a piatti saporiti e gustosi. Nella rubrica "Il Natale degli chef di Eataly", lo proponiamo in una versione innovativa: quella svelata da Vincenzo Vitola, Executive chef di Eataly Trieste, che lo prepara con una salsa alla gricia e un ragù di lenticchie al finocchietto selvatico. Provalo per dare una ventata di novità al tuo Natale!

Baccalà con lenticchie

Difficoltà

Facile

Dosi per

4 persone

Preparazione

55 minuti

Ingredienti per 4 persone

filetto di baccala 800g
lenticchie secche 200g
finocchietto 1 mazzetto
carote 100g
sedano 100g
cipolla 100g
olio evo 50g
sale 20g
pepe in grani10g
guanciale 150g
pecorino 150g
latte 200ml

La ricetta del baccalà alla gricia con lenticchie al finocchietto selvatico

- Metti in ammollo le lenticchie per 4 ore.

- Prepara il fondo per il soffritto tagliando il sedano, la carota e la cipolla, fallo rosolare con un filo d'olio extravergine unisci le lenticchie.

- Cuoci per circa 30 minuti il ragù di lenticchie aggiungendo alla fine il finocchietto tritato.

- Rosola il guanciale in padella fino a renderlo croccante.

- Prepara la salsa alla gricia: porta a bollore il latte, unisci il pecorino grattugiato e il pepe macinato al momento.

- Griglia il filetto di baccalà sulla piastra dalla parte della pelle per circa 3 minuti e finisci la cottura girandolo per altri 2 minuti.

- Impiatta il filetto su un letto di ragù di lenticchie, ponendo sopra al baccalà il guanciale e terminando con la salsa al pecorino.

Sei un amante del pesce? Scopri tutte le ricette a base di pesce!