€ 0,00 0

La spesa di aprile

Aprile porta in tavola un primo assaggio di estate: arrivano le fragole e nuovi legumi e scompaiono gli agrumi. Tante novità anche nei mari, con nuovi pesci disponibili per via del loro ciclo vitale e delle migrazioni. Scopri la frutta, la verdura e il pesce di stagione ad aprile!

La verdura di stagione ad aprile

Asparagi: una delle novità più attese sono proprio queste verdure amatissime, ma dalla stagionalità molto ridotta. Utilizzali in una frittata con asparagi, zafferano e crema di pecorino.

Frutta, verdura e pesce di stagione

“Barba di Frate” o agretti: ricchissimi di potassio, calcio e vitamine, possono essere cotti al vapore o lessati e sono depurativi, diuretici e mineralizzanti.

Barbabietole: cotte sono dolci e nutrienti, ideali per preparare una crema o un risotto con il gorgonzola.

Broccoli, cavolfiori, cavoli cappucci, cavoli romani, verze: bolliti, saltati, gratinati, per un sugo. Sono versatili e ricche di sali minerali, vitamina B e C. Scopri la ricetta della tartare di culatello e cavolo cappuccio.

Carciofi: in insalata, bolliti, in padella, per un sugo o per una crema.

Cicoria, crauti, sedano rapa: hanno un alto potere depurativo e sono l'ideale per smaltire le tossine.

Fagiolini: i baccelli immaturi dei fagioli sono ricchi di fibre, sali minerali e vitamina A. Possono essere bolliti o cotti in padella con olio, limone, sale e pepe.

Fave: tra i pochi legumi a poter essere mangiati crudi, sono ottime con il pecorino, cotte e trasformate in purea o nei sughi. Provale in un'insalata di fave, acciughe e pomodori secchi.

Piselli: alleati dell’apparato cardiocircolatorio e nemici del colesterolo, i piselli sono ottimi in padella, per condire ricette di carne come lo spezzatino o trasformati in una vellutata.

Rape e cime di rapa: famose in Puglia per il sugo delle orecchiette o nei piatti di pesce, sono ottime anche stufate come contorno, con l'aggiunta di un po' di peperoncino.

Ravanelli: crudi e croccanti, possono essere tagliati a fettine in un'insalata o sgranocchiati interi. lavati e affettati a fiammifero o a rondelle sottili danno un gusto speciale alle vostre insalate rinfrescanti

Rucola: aromatica e pungente, la rucola è ricca di vitamina C, minerali e molta acqua. Contiene anche acido folico ed è quindi utile alle donne in gravidanza.

Taccole: questo legume si differenzia dagli altri perché va mangiato tuto, compreso il baccello. Provale in padella, stufate o in un sugo con i gamberi.

La frutta di stagione ad aprile

Avocado: ha proprietà idratanti ed è ottimo crudo nelle insalate, nelle macedonie o per preparare una crema. Prova la ricetta della tartare di salmone con crema di robiola e salsa all'avocado!

Banane: ricche di potassio e magnesio, grazie alle proprietà nutritive ed energetiche le banane sono particolarmente indicate per chi fa sport.

Frutta, verdura e pesce di stagione

Cedri, limoni e pompelmi: il limone è un condimento genuino e fresco; la sua scorza grattugiata è ottima nei piatti di pesce e nei dolci. Il pompelmo è invece amato dagli appassionati dei sapori amari, spremuto o in insalata.

Fragole: ad aprile entra in scena uno dei frutti più amati. Ricca di vitamina C, la fragola è una buona fonte di fibre, mentre contiene pochi sali minerali.

Frutta secca: dalle noci alle mandorle, si tratta di frutti con grassi buoni e proprietà depurative a anti-tumorali.

Kiwi: ricco di potassio e vitamina C e a basso contenuto calorico, è un frutto dolce e fresco. Provalo nella tartare di pesce e frutta.

Lime: ibrido tra il cedro e il limone, è molto usato nei cocktail. In alternativa si può usare in cucina come sostituto del limone, leggermente meno aspro.

Nespole: tra i primi frutti che porta la primavera ci sono le nespole. Costituite per lo più da acqua, contengono pochi carboidrati e hanno un apporto calorico particolarmente basso.

Pere: hanno una polpa dolce e granulosa, contengono molte fibre e sali minerali. Provale anche per preparare i tuoi dolci, come la torta di cioccolato, pistacchi, lamponi e pere.

Frutta, verdura e pesce di stagione

Il pesce di aprile

Alici: pesce azzurro povero ma molto saporito, dall'alto contenuto di Omega 3, sono ottime sott'olio, fritte o marinate, ma anche nei sughi per la pasta, con il finocchietto.

Dentice: di forma simile all’orata, ha bocca robusta e denti caniniformi e un colore grigio-azzurro. Buono alla brace, al cartoccio, all’acqua pazza, al forno o con olio a crudo e prezzemolo.

Merluzzo: pesce povero e magro, ad alto contenuto proteico, può essere bollito, utilizzato per preparare delle polpette o in una zuppa.

Pesce spada: dalla sagoma inconfondibile, è un pesce mediamente grasso, con filetti magrissimi e parti più grasse nella pancia. Ottimo alla griglia o al forno, si utilizza anche per preparare sughi come il ragù di pesce.

Ricciola: dalla caratteristica colorazione argentea azzurra, ha carne saporita e si presta alla cottura al vapore o al forno, ma è ottima anche nei sughi o cruda. Scopri la ricetta del carpaccio di riccola con zenzero, lime e melograno.

Scampo: un crostaceo dalle carni pregiate, di colore rosato con sfumature giallo-arancio. Ottimo bollito, alla griglia, fritto o anche crudo e nei sughi dei primi piatti.

Sgombro: pesce azzurro con bocca a punta e occhi grandi. Consigliato per il suo apporto in grassi omega-3, ha carni morbide e saporite e può sostituire il tonno.

Sogliola: piccolo pesce che vive sui fondali sabbiosi, è magro e leggerissimo.

Altri pesci di stagione a marzo sono: acciuga, cefalo, cernia, mazzancolla, occhiata, panocchia, rana pescatrice, razza, rombo, San Pietro, sarago, scorfano, seppia, tonno rosso, totano, triglia, vongola verace.

Sei pronto a fare i tuoi acquisti di stagione? Scopri anche le offerte del mese dello Store Online di Eataly!

I PRODOTTI CONSIGLIATI

Inizio pagina

AVVISO:

Spiacenti: non è possibile acquistare eventi, prodotti e/o Eataly Card all'interno dello stesso ordine.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!