€ 0,00 0

La ricetta della carbonara perfetta con alcune varianti innovative

Questo articolo è scritto per Eataly Magazine dalla Redazione de La Cucina Italiana.

I puristi non ammettono nessun ingrediente extra, ma con un tocco personale si può trasformare in un piatto da gourmet. Ecco le idee per un twist, e il trucco per averla sempre cremosa – e non è la panna.

La ricetta della carbonara perfetta

La ricetta originale prevede tre ingredienti: spaghetti, pecorino romano, guanciale, uova, pepe abbondante. I puristi non ammettono varianti. “Secondo la ricetta originale, si utilizzano solo tuorli d’uovo, uno a persona” spiega Diego Puddu, Executive Chef e Culinary Director di Eataly Milano Smeraldo.

Ma la carbonara perfetta non è così facile da fare come sembra, perché anche se gli ingredienti sono pochi, il rischio è quello di avere una salsa troppo compatta che si attacchi alla pasta in pochi secondi mentre ancora la si sta mangiando. In molti ristoranti per ovviare al problema aggiungono latte o panna…. nel rispetto della tradizione ecco invece il trucco di uno chef che è abituato a gestire numeri come quelli del Ristorante della Pasta da Eataly. “Per alleggerire il piatto e rendere la crema di formaggio più avvolgente, il mio consiglio è di usare per due persone, 2 tuorli e un uovo intero, mescolato con 3 cucchiai di acqua frizzante”.

Il kit

Spaghetti Afeltra, pasta di Gragnano IGP, guanciale a cubetti di Antica Ardenga, uova bio di Cascina Moneta, Pecorino Romano di Lacesa. Il kit per gli Spaghetti alla Carbonara di Eataly ha tutto il necessario per realizzare la ricetta tradizionale, ma ecco 5 versioni creative (e rispettose) consigliate dallo chef di Eataly Smeraldo in persona.

Con i crostacei

A crudo, dolce e burroso, un bel gambero rosso di Mazara o uno scampo, abbattuto a bordo. I crostacei si sposano perfettamente con una Carbonara più leggera. Per farla, si può diminuire un po’ la quantità di guanciale, affettato più finemente, e miscelare al pecorino una parte di Parmigiano.

La Carbonara con i crostacei

Con Pecorino Dop e pepe di Giamaica

Versione classica, ma con ingredienti top come il Pecorino Romano DOP di Cibaria, prodotto con latte vaccino, a pasta dura e dal sapore deciso. Come pepe, al posto di un semplice pepe nero, si può provare un Pepe di Giamaica, che aggiunge un mix tra chiodi di garofano, cannella e noce moscata.

Una cascata di…

Per una versione golosa, si può provare una Carbonara leggera, con poco guanciale, su cui far cadere del culatello a crudo, tagliato a listarelle.

Cambiando pasta

Al posto dei classici spaghetti, si può provare ad utilizzare un Pacchero IGP dalla consistenza callosa, trafilato al bronzo e prodotto con 100% grano italiano. Da amplificare ancora di più con una manciata di ceci fritti.

Carciofi e guanciale

In piena tradizione romana, al guanciale si abbinano i carciofi, tagliati a lamelle e croccantissimi. Si possono usare crudi e appena marinati in olio e limone, o fritti in olio di semi (scopri la ricetta irresistibile della carbonara di carciofi!).

La carbonara con i carciofi

I twist sulle ricette classiche hanno sempre un certo fascino. Scoprine altre come questa su Eataly Magazine:

- La ricetta degli spaghetti al pomodoro e arancia 
- Il risotto allo zafferano e lemoncedro
Spaghetti cacio e pepe al limone 

Inizio pagina

AVVISO:


Spiacenti, non è possibile acquistare le confezioni natalizie in prevendita insieme ad altri prodotti dello Store Online.

Puoi comunque effettuare 2 ordini separati.

Grazie!